Antonio Del Donno, la mostra al Quartiere Militare Borbonico

Antonio Del Donno, la mostra al Quartiere Militare Borbonico

Luigi Fusco

-L’Arte necessaria, la mostra di Antonio Del Donno al Quartiere Militare Borbonico di Casagiove.
Le opere del compianto artista beneventano saranno in esposizione presso la settecentesca caserma
casagiovese dal 28 gennaio all’11 febbraio prossimo.
La retrospettiva è promossa dal Comune di Casagiove, rappresentato dal primo cittadino Giuseppe Vozza, dal vicesindaco Carlo Comes, dall’assessore alla cultura Gennaro Caiazza e dal consigliere delegato alle iniziative ed eventi Pietro Menditto.
La curatela della mostra spetta invece ad Alberto Molinari, procuratore dell’Archivio Antonio Del Donno,
Gino Rossi, Laura Mantovi e Marcello Persica, accompagnata dagli interventi sulle opere e sull’autore
relazionati dal critico d’arte Gianni Garrera e dal gallerista Giovanni Vinciguerra.
Antonio Del Donno, scomparso pochi anni fa, è stato tra i più importanti esponenti dei linguaggi visivi
contemporanei in Italia. Nel corso della sua lunga carriera artistica è riuscito ad indagare gli aspetti più
reconditi della realtà circostante, ricercando nella quotidianità vissuta i segni e gli elementi figurativi che
maggiormente potessero condurre la su creatività verso la manifestazione tangibile dei sentimenti più
nascosti dell’animo umano. Una vera e propria poetica delle emozioni ha attraversato tutta la sua
produzione, svelata tramite i suoi calligrafismi grafici e pittorici fino a giungere ad inedite soluzioni
compositive da adottare nelle sue precipue tecniche scultoree. La linea, i geometrismi, le architetture e le
vivaci cromie sono stati i tratti caratterizzanti del suo stile, la cui radice si è frequentemente innestata su
principi squisitamente informali non privi, in qualche circostanza, di rimandi pop.
Molti dei suoi lavori sono esposti in musei e gallerie nazionali, così come alcune delle sue monumentali
sculture sono presenti in varie piazze, slarghi e chiese del territorio italiano. A Santa Croce del Sannio vi è
inoltre un museo permanente interamente a lui dedicato.

About author

Luigi Fusco
Luigi Fusco 1085 posts

Luigi Fusco - Docente di italiano e storia presso gli Istituti Superiori di Secondo Grado, già storico e critico d’arte e guida turistica regione Campania. Giornalista pubblicista e autore di diversi volumi, saggi ed articoli dedicati ai beni culturali, alla storia del territorio campano e alle arti contemporanee. Affascinato dal bello e dal singolare estetico, poiché è dal particolare che si comprende la grandezza di un’opera d’arte.

You might also like

Primo piano

Un’infanzia che dura da 70 anni, festa Unicef ad Aversa

L’11 dicembre 1946 l’Onu istituisce la più grande organizzazione mondiale che si occupa dei diritti e delle condizioni di vita dell’infanzia. Per celebrare i 70 anni dell’Unicef il Comitato provinciale

Primo piano

Musei, primo maggio al circuito archeologico di Santa Maria

Luigi Fusco -In occasione della “Prima Domenica del Mese”, che consente l’ingresso gratuito a tutti gli istituti culturali statali, domenica 1° Maggio, Festa dei Lavoratori, la Direzione Regionale Musei Campania,

Primo piano

Alla scoperta di Gioacchino Murat, convegno della Parthenope

(Claudio Sacco) – Ancora Gioacchino Murat al centro dell’interesse della città partenopea, ma questa volta a essere studiati sono gli aspetti ancora sconosciuti del leggendario personaggio, generale francese, re di