Arcadia Ritrovata a Casertavecchia, note barocche nel Duomo

Arcadia Ritrovata a Casertavecchia, note barocche nel Duomo

Maria Beatrice Crisci

– «Devozione e musica strumentale del Barocco». È il titolo dello spettacolo dell’ensemble barocco “Arcadia Ritrovata protagonista domenica 28 novembre alle 19 nel Duomo di Casertavecchia. L’evento fa parte della rassegna «Ripartiamo dal teatro», promossa dagli assessorati alla Cultura e ai Grandi Eventi del Comune di Caserta e finanziata dalla Regione Campania (POC Campania 2014-2020), in programma fino al 30 novembre. L’ingresso è libero fino a esaurimento posti con prenotazione su www.eventbrite.it. L’accesso agli eventi è consentito agli spettatori muniti di green pass e di mascherina.

Il concerto si articola intorno a tre grandi compositori del barocco italiano, ossia Arcangelo Corelli, Antonio Vivaldi e Giovanni Battista Pergolesi, eseguiti dai violinisti Marco Rozza e Dario Patti, dalla violista Veronika Bullyer, dalla violoncellista Gaia Ferrantini e dalla continuista Rosa Iannelli. Offrirà la propria voce alle pagine di Pergolesi il contralto Domenica Pennacchio.

Il programma prevede la sonata a tre op. 3 n. 1 di Corelli, la sonata a tre op. 1 n. 3 di Vivaldi e il “Salve Regina” in fa minore di Pergolesi. L’ensemble barocco casertano in occasione della prima domenica d’Avvento eseguirà anche delle pagine del repertorio classico natalizio del territorio.  L’iniziativa è da ascrivere nell’ambito delle attività di promozione della Proloco Casertantica e del Comune di Caserta, della Parrocchia di San Michele Arcangelo di Casertavecchia e dell’associazione culturale musicale “Arcadia ritrovata”. 

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 8564 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Sete di libertà, donne contro la violenza alla Reggia di Caserta

Luigi Fusco -Giovedì 22 luglio alle 10.30, presso la Sala degli Incontri d’Arte degli Appartamenti Storici della Reggia di Caserta si terrà la conferenza stampa di presentazione del progetto e

Galleria Nicola Pedana, l’Apocalypse dell’arte arriva a Caserta

Maria Beatrice Crisci  – Si inaugura sabato 26 ottobre alle ore 18,30 Apocalypse presso la Galleria Nicola Pedana, piazza Matteotti 60, a Caserta la mostra collettiva degli artisti Antoni Abad,

Spettacolo 0 Comments

Signori, Rosa Feola! È il soprano casertano la prima della Scala

Maria Beatrice Crisci – Ci sarà anche il soprano casertano Rosa Feola tra i protagonisti di «A rivedere le stelle», la serata evento di musica, danza e teatro che andrà

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply