Arte & musica, avanguardie a confronto al museo di Maddaloni

Arte & musica, avanguardie a confronto al museo di Maddaloni

Maria Beatrice Crisci per Ondawebtv

Roberto Pagliaro – A Maddaloni una collettiva con alcuni protagonisti dell’arte in Terra di Lavoro a partire dagli anni Settanta. Sarà il museo archeologico di Calatia, in via Caudina a Maddaloni, a ospitare un doppio evento in cui pittura e musica dialogheranno tra loro. L’appuntamento è per sabato 26 ottobre alle 11 per l’inaugurazione della mostra collettiva «Arte per arte», dopo mezz’ora il concerto «A-Solo» del flautista Giuseppe Nova, nell’ambito del programma dell’Autunno musicale, organizzato dall’associazione Iervolino di Caserta.

Il sabato pittorico a Maddaloni vedrà esposte le opere di venti artisti, selezionate da Angelo Pagliaro, presidente dello Studio Il Castello. Tra queste i lavori di alcuni leader del movimento artistico degli anni Settanta. A cominciare da Crescenzo Del Vecchio, figura statuaria della ricerca visiva nel territorio, artista di fama nazionale, legatissimo alla città di Maddaloni, di cui fu anche amministratore. Presente con un suo lavoro Bruno Donzelli, napoletano ma casertano di adozione. E ci saranno anche le opere di altri innovatori di quell’epoca, come Raffaele Bova, Peppe Ferraro, Mattia Anziano, Alessandro Del Gaudio, Wladimiro Cardone ed Enzo Toscano, e di un talento successivo qual è il maddalonese Roberto Pagliaro.

L’arte continua a essere protagonista all’ombra della Reggia vanvitelliana.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 5768 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Attualità

Ecco il 2020. Da Ondawebtv un’ondata di auguri!

Maria Beatrice Crisci – Inizia il 2020. Ecco OndaWebTv intraprendere il suo settimo anno di attività. La testata è cresciuto, ha preso la sua fisionomia. È giovane, ma non più giovanissima, e ha fatto le sue

Primo piano

Frank Gambale ad Artestate. C’è del jazz a Casagiove

Il chitarrista jazz Frank Gambale sarà il protagonista domani 12 settembre della seconda giornata della 29esima edizione di Artestate, la rassegna di spettacoli organizzata dall’Amministrazione comunale di Casagiove con il

Primo piano

Una notte al liceo, elogio del classico al Giannone di Caserta

Maria Beatrice Crisci – È stata una notte bianca quella del liceo Giannone di Caserta. La lunga no stop ha avuto inizio con i fasci luminosi sull’entrata dell’istituto con la

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply