Artemisia Gentileschi, la mostra a Napoli fino a marzo

Artemisia Gentileschi, la mostra a Napoli fino a marzo

Alessandra D’alessandro

-Sarà visitabile fino al 19 marzo 2023 la mostra di Artemisia Gentileschi a Napoli presso il museo
napoletano delle Gallerie D’Italia di Intesa Sanpaolo in Via Toledo 177. Un’ esposizione
monografica dedicata ad una grande artista della pittura del 600, che fu una delle poche donne ad
emergere nel panorama artistico maschile. La mostra vuole essere anche un omaggio a Napoli, la
città nella quale la pittrice visse dal 1630 al 1654 e in cui morì. La mostra è realizzata in
collaborazione con la National Gallery di Londra, con il Museo e Real Bosco di Capodimonte,
l’Archivio di Stato di Napoli e l’Università di Napoli L’Orientale. All’interno della galleria sono
esposte opere provenienti da raccolte pubbliche e private, italiane ed internazionali. La mostra
ripercorre cronologicamente il periodo napoletano dell’artista seguendo una scansione tematica e
iconografica per esaltare il successo dell’attrice e della sua bottega napoletana nella quale collaborò
con i migliori artisti locali da Massimo Stanzione a Onofrio Palumbo a Bernardo Cavallino. Gli
orari di apertura della galleria sono dal martedì al venerdì dalle ore 10,00 alle ore 19,00 e sabato e
domenica dalle ore 10,00 alle ore 20,00, sarà possibile l’accesso fino ad un’ora prima della
chiusura. Il prezzo del biglietto intero è di 7 euro, 4 euro per il biglietto ridotto e gratuito per i
minori di diciotto anni, per i convenzionati, per le scuole e per i clienti e dipendenti di Gruppo
Intesa Sanpaolo. È possibile acquistare i biglietti presso la galleria o su Ticketone.

Per informazioni
è possibile contattare “Gallerie D’Italia di Napoli” al seguente numero: 800167619 oppure scrivere
una mail al seguente indirizzo: napoli@gallerieditalia.com .

About author

Alessandra D’alessandro
Alessandra D’alessandro 305 posts

Alessandra D'alessandro - Pubblicista. Laurea triennale all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, facoltà di Lettere indirizzo linguaggi dei media. Ha frequentato il liceo classico Giannone a Caserta. Ha conseguito certificazioni di lingua inglese presso Trinity College London. Attualmente collabora nell’azienda familiare occupandosi di social media, comunicazione e fashion buying. Interesse spiccato per il mondo della moda, il giornalismo, la comunicazione e la cultura olfattiva.

You might also like

Primo piano

Identikit del coronafobico, è l’ansia che fa perdere il controllo

Armando Rispoli (Psicologo – Psicoterapeuta) – Genesi del coronafobico. La paura è una delle emozioni fondamentali di tutti noi, ci mette in guardia dai pericoli e ci spinge alla sopravvivenza.

Cultura

La sala capitolare del complesso di San Lorenzo Maggiore torna a splendere

(Mario Caldara) – Fascino, storia, bellezza sono aspetti, elementi, che a Napoli si sentono a casa e che alla città appartengono. Ci si può, per esempio, stupire dinanzi alla Basilica

Attualità

Terrae Motus. Restituite al pubblico le opere di Merz e Gilardi

Maria Beatrice Crisci – Dopo gli interventi di restauro a cui sono state sottoposte, sono di nuovo esposte al pubblico due opere della collezione Terrae Motus. Ad annunciare la fine