Artestate a Casagiove. Teatro musica e arte per la 29esima edizione

Artestate a Casagiove. Teatro musica e arte per la 29esima edizione

Pochi giorni ancora e il Quartiere Militare Borbonico di Casagiove finirà sotto i riflettori della 29esima edizione di Artestate, la rassegna di spettacoli organizzata dall’Amministrazione comunale e finanziata dalla Regione Campania in programma da domenica 11 a domenica 18 settembre.

A svelare i retroscena e le ultime curiosità del cartellone dell’attesa kermesse saranno venerdì 9 settembre alle 12, in conferenza stampa, il sindaco di Casagiove Roberto Corsale, il consigliere con delega alla Cultura Gennaro Caiazza, il consulente artistico Enzo Varone e il curatore della mostra “Casagiove Cracking Art” Enzo Battarra.

L’appuntamento con la conferenza stampa di presentazione dell’Artestate è presso la sala giunta del Palazzo comunale.

 Intanto, è cantiere aperto al Quartiere Militare Borbonico dove si lavora senza sosta per accogliere al meglio i protagonisti della rassegna e portare sul palco originali e inaspettate sorprese. L’Artestate di Casagiove si candida al ruolo di protagonista dell’estate culturale in Terra di Lavoro. Con lungimiranza e confidando proprio nella tempestività dell’approvazione del finanziamento regionale, l’Amministrazione ha programmato un’edizione della rassegna che è di primo piano, rinverdendo i fasti degli anni Novanta, quando l’Artestate competeva con il Settembre al Borgo.

 In occasione di Artestate, la galleria Arterrima presenterà “Casagiove Cracking Art”, un’installazione curata da Enzo Battarra. Sarà questo un modo per far rientrare nel Quartiere Militare Borbonico l’arte contemporanea, dopo alcune significative esperienze vissute negli anni precedenti. Gli animali di plastica colorata del gruppo Cracking Art, che nelle settimane scorse hanno fatto bella figura di sé nella Reggia di Caserta, parteciperanno all’evento di Casagiove andando a invadere pacificamente l’altra Reggia, il Quartiere Militare Borbonico.

 

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 8910 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano

Da noi a ruota libera, il Giannone va dalla Fialdini su RaiUno

-Domenica 5 Febbraio alle ore 17:20 la trasmissione di Rai 1 “Da noi… a ruota libera” avrà un pubblico speciale: le studentesse e gli studenti del Liceo Giannone di Caserta,

Attualità

Andrea Sannino va alla Vanvitelli, incontro a Economia

Emanuele Ventriglia -Andrea Sannino sarà ospite del Dipartimento di Economia dell’Università degli studi della Campania «Luigi Vanvitelli».  Giovedì 7 ottobre, in occasione del fresher’s day, il cantante neomelodico sarà presente

Primo piano

Mozzarella Dop, una campagna per conquistare i “millennials”

-La pandemia non ha fermato la crescita della Mozzarella di Bufala Campana Dop che nel 2021 supera i 54 milioni di chilogrammi di produzione certificata, registrando così un aumento del