Aspettando il Natale. Il professore Monda: frutta e verdura

Aspettando il Natale. Il professore Monda: frutta e verdura

Maria Beatrice Crisci

-Con l’apprestarsi del Natale il pensiero già corre ai lauti pasti di questo periodo di Feste. A dare qualche consiglio interviene il professore Marcellino Monda, direttore del Dipartimento di Medicina Sperimentale della Vanvitelli. Queste le parole dell’esperto: «Sicuramente il pensiero di belle tavole imbandite ci mette di buonumore e ci fa pregustare la gioiosa atmosfera di queste settimane, tipica ed irripetibile in altri periodi dell’anno. Sarebbe, però, assurdo cominciare a mangiare pietanze natalizie già da ora, rendendole meno appetitose nei giorni “comandati”. Non si deve cadere in questa tentazione che fa male al gusto e al peso. Pochi giorni di frugalità, da ora fino alla vigilia di Natale, renderà un buon servigio alla nostra salute: perdere qualche chilo adesso per poter affrontare con serenità il carico calorico successivo. Senza voler spaventare nessuno, bisogna ricordare che le calorie del cenone della vigilia e del pranzo di Natale possono assommare a 7000/8000. Quindi, in questi giorni, possiamo sostituire un pasto (pranzo o cena) con una porzione di sola verdura o sola frutta e abolire il consumo di dolci».
Roccocò e struffoli: direttamente a Natale!!!

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 9768 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Attualità

A piccoli passi, bambini al voto al Real sito di Carditello

Claudio Sacco  – Oltre 11mila bambini e ragazzi, di ben 22 scuole del primo ciclo (dalla terza elementare alla terza media) di 16 diversi Comuni della “Terra dei Fuochi”, per il

Primo piano

Coldiretti Caserta, Manuel Lombardi dice stop alle false sagre

Maria Beatrice Crisci  «Non se ne sono mai viste tante. Si può dire che ogni comune e ogni frazione di comune ne ha una. A volte si presentano sotto mentite

Cultura

“Il mio primo giorno”, a breve in libreria la storia di un padre

Maria Beatrice Crisci Save the date! Mercoledì 10 maggio sarà nelle librerie “Il mio primo giorno” di Giacobbe Scurto, un volume autobiografico, una delicata ed emozionante storia sulla genitorialità ed in