Avan… Spettacolo. Al Piccolo Cts la compagnia Chimera

Avan… Spettacolo. Al Piccolo Cts la compagnia Chimera

(Luigi D’Ambra) – Il Piccolo Teatro Cts di Caserta (via Louis Pasteur 6, a Centurano), propone per il prossimo fine settimana “Avan…Spettacolo” presentato dalla compagnia teatrale Chimera di Castrovillari. In scena, nelle vesti di autore, regista ed interprete ci sarà Fabio Pellicori che assieme a Pippo Infante daranno vita ad una “ipotetica messinscena” teatrale.

“Lo spettacolo – si legge nella nota del direttore artistico Angelo Bove – narra, in chiave comica, tutte le vicissitudini di una compagnia teatrale. Il pubblico entra in sala e si ritrova un palco non ancora pronto, con i tecnici audio e luci che ancora lavorano per finire l’allestimento. Un Cliché di luoghi comuni teatrali, una serie di situazioni surreali, grottesche ed esilaranti che vivono ogni giorno le persone di teatro, ma che le persone comuni spesso non vedono. Il pubblico si ritroverà, così, partecipe alla messinscena di uno spettacolo che non andrà mai in scena: la pièce termina, infatti, con l’ipotetico inizio della performance che dovrebbe essere rappresentata. Gag, battute comiche, riferimenti ai grandi autori del teatro internazionale, ma anche una attenta riflessione a tutto quello che spesso succede, ma di cui, spesse volte, nessuno parla. Vedrete così tutto quello che nessuno vi ha fatto vedere del teatro”.

Schermata 2017-04-03 alle 22.01.31

La compagnia teatrale Chimera, nasce nell’estate 2007 dall’esigenza di fondare una nuova realtà culturale che prenda avvio dalla contaminazione tra il teatro, la musica, la danza e le altre arti. Il nome stesso allude al mostro mitologico nel cui aspetto si fondono il leone, il serpente e la capra; quest’ultima tratto predominante di varietà e insieme metafora del distacco e delle novità rispetto all’appartenenza col passato. Nei nove anni di attività la compagnia ha prodotto dieci spettacoli teatrali, di cui 2 per ragazzi, ed ha organizzato vari eventi e stagioni teatrali, anche in collaborazione con altre maestranze locali e nazionali. Dopo essersi immersa in un lavoro sull’immigrazione italiana in Argentina (con due spettacoli e vari eventi di teatro sacro). Nel frattempo, non lascia però da parte i laboratori e l’organizzazione di eventi teatrali.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 7501 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Attualità 0 Comments

Umanizzazione della medicina. Forum a Castel Morrone

Claudio Sacco – Riabilitazione con amore. Sarà questo il tema dell’incontro organizzato per giovedì 19 ottobre alle ore 10,30 nell’auditorium della clinica Villa delle Magnolie a Castel Morrone. L’iniziativa è del

Primo piano 0 Comments

“Chiromantica” al Civico 14, omaggio alla scrittura teatrale

(Enzo Battarra) – Due appuntamenti, il primo venerdì 14 aprile alle ore 21, il secondo sabato 15 alle 18. Lo spettacolo è ““Chiromantica ode telefonica agli abbandonati amori” di e

Primo piano 0 Comments

Storie casertane, in via San Carlo la real fabbrica di maioliche

Luigi Fusco – A Caserta, poco prima dell’avvio dei lavori di fondazione della Reggia, vennero avviate, per volere di re Carlo di Borbone, alcune imprese manifatturiere, i cui prodotti dovevano

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply