Belvedere di San Leucio. Gestione buvette, c’è il bando

Belvedere di San Leucio. Gestione buvette, c’è il bando

-Il Comune di Caserta ha pubblicato un bando per l’assegnazione della gestione di una buvette all’interno del Belvedere di San Leucio e nelle Stalle Reali. L’attività, che si svolgerà durante l’apertura del monumento, consisterà, quindi, sia nella somministrazione di prodotti da bar che di vera e propria gastronomia, che potranno essere realizzati in loco anche attraverso l’utilizzo di laboratori di preparazione. L’affidamento comprende pure l’allestimento dei locali, compresa la fornitura delle attrezzature e degli arredi nonché l’espletamento delle manutenzioni degli spazi e delle pulizie.

“Con questa iniziativa – ha commentato il Sindaco di Caserta, Carlo Marino – si compie un altro passo importante per un’ulteriore valorizzazione del Belvedere di San Leucio, parte fondamentale del sito Unesco della città di Caserta. Il servizio buvette renderà ancora più fruibile un bene che rappresenta uno degli asset culturali e turistici più importanti del nostro territorio, sul quale stiamo puntando con decisione grazie a una serie di interventi già programmati”.

“Dopo diversi anni – ha aggiunto il Vicesindaco e Assessore alla Programmazione dello Sviluppo Produttivo, Emiliano Casale – ripristiniamo un servizio essenziale, che, unito all’attività di riqualificazione in atto, conferisce al Belvedere di San Leucio una capacità attrattiva ancora superiore e un’importante prospettiva di sviluppo in termini di turismo”. 

“Il nostro obiettivo – ha spiegato l’Assessora al Patrimonio, Annamaria Sadutto – è la piena valorizzazione del nostro patrimonio cittadino, a partire da un bene straordinario quale il Belvedere di San Leucio. È una tappa importante per rendere funzionale questo complesso monumentale, che deve essere uno dei principali punti di forza in chiave culturale e turistica”.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 8907 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Stile

Miss Italia 2017, in gara all’Agorà Morelli pensando a Jesolo

Pietro Battarra  – Questa sera l’Agorà Morelli a Napoli accoglierà a partire dalle 20,30 la finale regionale del concorso Miss Italia. L’evento, aperto al pubblico, decreterà la vincitrice che parteciperà

Spettacolo

Che concerto! Riccardo Muti apre il Campania Teatro Festival

Pietro Battarra – Sarà il concerto del maestro Riccardo Muti con l’Orchestra Giovanile Luigi Cherubini ad aprire la quattordicesima edizione del Campania Teatro Festival diretto da Ruggero Cappuccio. Il concerto

Comunicati

Adotta un albero di arance amare, l’appello di Villa Giaquinto

-Parte la campagna per adottare gli alberi di arance amare presenti in Villa Giaquinto. “Adottando un albero di arance amare si sostiene la produzione di marmellate di arance amare del