Belvedere San Leucio, presentato il calendario 2023 dell’Esercito

Belvedere San Leucio, presentato il calendario 2023 dell’Esercito

-Si è svolta questa mattina, all’interno del complesso monumentale del Belvedere di San Leucio, la presentazione del calendario dell’Esercito intitolato “A testa alta…da Porta San Paolo a Mignano Monte Lungo i 98 giorni che portarono alla riscossa”. Realizzato per ricordare l’ottantesimo anniversario di quegli eventi, l’opera editoriale vuole raccontare cosa accadde nelle settimane che seguirono l’armistizio, quando i Soldati italiani continuarono a combattere per contrastare l’aggressione tedesca.

Il calendario è stato presentato dal Comandante della Brigata Bersaglieri “Garibaldi”, Generale di Brigata Mario Ciorra, dal professor Guido Iorio, professore emerito di Storia presso la Scuola Militare Nunziatella e docente di storia medioevale all’Università “Suor Orsola Benincasa” di Napoli e all’Università di Salerno, con la moderazione del giornalista e storico Vincenzo Sagliocco.

Il Comandante della Brigata Garibaldi, dopo aver ringraziato il Comune di Caserta per l’ospitalità al sito del “Belvedere”, ha evidenziato i contenuti del calendario, a cominciare dal titolo. “A 80 anni di distanza da quegli eventi, il CalendEsercito 2023 vuole raccontare agli italiani cosa accadde nelle settimane che seguirono l’8 settembre e di come, in soli 98 giorni, l’Esercito Italiano seppe reagire, tornare a combattere e a vincere per liberare il proprio Paese, dimostrando una saldezza morale che ci fa dire, con orgoglio: A testa alta!”.

Il Professor Iorio ha illustrato i contenuti del calendario, evidenziando come la scelta del tema sia da ricondurre alla “consapevolezza che il destino della Patria non poteva essere affidato ad altri, e ieri come oggi, il giuramento imponeva fedeltà alle Istituzioni. Fedeltà che gli uomini e le donne dell’Esercito interpretano tutt’oggi nel senso più profondo”, Porta San Paolo, Cefalonia, la Sardegna, dimostrarono la pronta reazione dell’Esercito.

Sarà possibile acquistare una copia da collezione del CalendEsercito 2023 presso i 250 punti vendita di Giunti Editore. L’iniziativa editoriale, giunta alla ventiseiesima edizione, contribuirà a sostenere l’Opera Nazionale di Assistenza per gli Orfani ed i Militari di Carriera dell’Esercito (ONAMOCE) che assiste, attualmente, circa 500 orfani di Ufficiali, Sottufficiali, Graduati nonché dei militari di truppa, a ciascuno dei quali eroga sussidi annuali per la formazione scolastica e per particolari necessità di carattere economico-familiare.

Comunicato stampa

About author

You might also like

Primo piano

Agalma, il docufilm del Mann va in anteprima all’auditorium

Luigi Fusco –Agalma il docufilm dedicato al MANN verrà trasmesso in anteprima, presso l’auditorium dello stesso museo archeologico, lunedì 14 giugno alle 15.00. All’evento, oltre i responsabili della produzione del

Primo piano

Terra Mia e Vasca, ecco i panettoni artigianali di Mauro Diana

Sempre più apprezzati in Italia e all’estero i lievitati campani, ecco  il nocciolato di Teano e non solo. Un Natale diverso non vuol dire un Natale senza sapori, senza tradizione,

Comunicati

Alberate e Asprinio, così il festival si mette anche in mostra

-“Alberate e Asprinio”: sarà questo il tema dell’estemporanea d’arte che rappresenta il terzo appuntamento, inserito nel cartellone degli eventi “Asprinum Summer”, organizzato dalla Pro Loco e patrocinato dal Comune di