Bottiglieri, Ordine Medici Caserta: “Stop violenza sui sanitari”

Bottiglieri, Ordine Medici Caserta: “Stop violenza sui sanitari”

Claudio Sacco

– Alta si alza la voce del presidente dell’Ordine provinciale dei medici – chirurghi e degli odontoiatri di Caserta, la dottoressa Maria Erminia Bottiglieri,  sulla drammatica questione delle aggressioni dei sanitari. Lei, che è anche referente dell’Area Strategica Professione della Federazione Nazionale dell’Ordine dei Medici, ha inviato una sua dichiarazione alla stampa. Eccola.

“Dopo l’ennesima aggressione a un sanitario, che questa volta si è verificata presso il presidio di continuità assistenziale di Frignano, dove è stata aggredita una collega, chiediamo a gran voce che si fermi questa ondata di violenza nei riguardi dei medici e del personale sanitario. I più esposti siamo noi, che siamo a diretto contatto con i cittadini arrabbiati per tanti motivi, per disfunzioni di cui non siamo responsabili ma che anche noi subiamo. Vogliamo capire cosa si intenda fare contro queste aggressioni che ora riguardano anche la nostra provincia, oltre che Napoli. A livello nazionale si è costituito un tavolo ministeriale e un gruppo di lavoro di cui sono componente e che sta lavorando su più fronti: diffondere un questionario a tutti i medici per far emergere il sommerso (molti eventi non vengono denunciati); sollecitare le Regioni, e quindi le Direzioni Generali, a verificare se nei loro territori sono rispettate le norme di sicurezza previste dalla legge del 2008; organizzare corsi di formazione diretti agli operatori più esposti (reparti di emergenza, continuità assistenziale) soprattutto sulla comunicazione. A livello regionale con gli altri presidenti campani abbiamo scritto al governatore De Luca per un suo forte intervento in tal senso e siamo in attesa di risposta

Dietro tutto ciò io vedo anche una perdita di quel rapporto fiduciario, di quella relazione medico-paziente che una volta caratterizzava la nostra professione. Dobbiamo tutti, istituzioni, cittadini e operatori sanitari, lavorare per recuperare questo rapporto e ridare il giusto peso e valore a quella che è una delle professioni più belle del mondo”.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 9778 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Giordani News

Caserta, l’integrazione a scuola passa per la lingua dei segni

Claudio Sacco per Ondawebtv  – «Si sviluppa, all’insegna della qualità, l’offerta formativa delle scuole casertane». L’assessora alla Pubblica Istruzione Maddalena Corvino presenta così l’iniziativa che sarà adottata nelle scuole dell’istruzione

Spettacolo

Alessandro Haber e Lucrezia Lante della Rovere al Comunale

Claudio Sacco – «Il Padre» di Florian Zeller è lo spettacolo in scena sabato 30 marzo alle ore 20.45, e domenica 31 marzo alle ore 18 al Teatro Comunale Costantino Parravano di

Comunicati

Scuola Caserta, lunedì click day per mensa e buoni libro

-L’assessore alla Pubblica Istruzione Enzo Battarra comunica che lunedì 5 settembre alle 12 ci sarà il click day per accedere alle prenotazioni per la refezione scolastica e per i buoni libro. Da quel momento