Buon compleanno, suor Rita! Caserta ti ha sempre nel cuore

Buon compleanno, suor Rita! Caserta ti ha sempre nel cuore

Maria Beatrice Crisci -Non è abitudine di Ondawebtv fare gli auguri su queste pagine, ma oggi c’è la convinzione di interpretare un sentire collettivo. Buon compleanno suor Rita! Tanti auguri dalla tua Caserta!  Tanti auguri da quella Caserta a cui manchi molto e alla quale hai dato tanto.

E’ passato  quasi un anno dal tuo trasferimento a Roma per continuare la tua missione, ma qui nel capoluogo hai lasciato il cuore. Ventiquattro anni all’ombra della Reggia sono stati di impegno e non da poco. A Caserta suor Rita è stata la «buona samaritana» di tante donne sfruttate e violate da criminali e aguzzini senza scrupoli, donne migranti in situazioni di difficoltà, sole o con figli. Fare del bene agli altri, dunque, come dono supremo di Dio. Questa è la sua missione. Nel capoluogo di Terra di Lavoro, suor Rita ha fondato Casa Rut, una comunità di suore orsoline arrivate nel 1995 da Vicenza a Caserta, accolte dall’allora vescovo Raffaele Nogaro, con un sogno: occuparsi delle donne in difficoltà soprattutto immigrate, che vivono in una condizione di invisibilità e di precarietà sociale e umana. Dopo il lavoro nelle carceri e sulle strade del litorale domizio, le suore hanno aperto una residenza per donne in difficoltà. Casa Rut da allora è un luogo in cui si respira un’aria di famiglia, in cui c’è la presa in carico della vita delle donne da parte di altre donne che hanno a cuore il loro destino. Tantissime le ragazze accolte, tante sono state vittime della tratta di esseri umani, una delle più gravi violazioni dei diritti fondamentali della persona. Nel 2004 è nata la Cooperativa NewHope pensata e voluta da suor Rita. Newhope è composta esclusivamente da donne, le «tessitrici di nuove speranze». È  un laboratorio di sartoria etnica e un’occasione per conoscere, attraverso i prodotti che vi si confezionano, la cultura delle varie etnie. Lo spazio è pieno di colori e di fantasia, si possono ammirare e acquistare straordinari manufatti per un’alternativa utile ai tanti doni inutili. Nel 2016 l’apertura del NewHope Store, il negozio nato a Caserta in via Redentore 50. È sempre lei l’artefice, suor Rita. Un altro sogno che si realizza. E ora le vendite viaggiano anche sul web. Insomma, Rita Giaretta ha sconvolto i tempi di una città lenta e con una grande forza innovatrice e positiva ha sviluppato e realizzato un modello tutto casertano di assistenza e indirizzo al lavoro. Non solo, ma ha anche fatto da sprone e da stimolo per tanti che oggi, sulla scia del suo esempio, si impegnano nel volontariato proprio per costruire con lei una rete operativa solidale, religiosa e laica al tempo stesso.

Ecco perché oggi nel giorno del tuo compleanno ci piace farti gli auguri così, in questo modo corale e, visti i tempi anche virtuale.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 9778 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano

Da Taranto a Napoli in bus per un sogno, a 73 si laurea in Medicina

(Comunicato stampa) -A 73 anni corona il sogno di una vita e si laurea in Medicina e Chirurgia dopo 54 anni. Lo aveva promesso al padre prima che morisse, e

Comunicati

Natale regale, la Reggia presenta il programma delle iniziative

Comunicato stampa -Il Museo del Ministero della Cultura, bene Unesco, venerdì 17 novembre, alle ore 12 nella Sala degli Incontri d’arte, illustrerà i dettagli delle attività previste per il periodo

Primo piano

Lezione di senologia, in aula al Buonarroti i tumori mammari

Maria Beatrice Crisci Le neoplasie della mammella. E’ stato questo il tema del seminario tenutosi in mattinata all’Istituto Buonarroti di Caserta. L’evento nell’ambito del Progetto “In cammino con la Medicina.