Canta Napoli, serata glamour al Mantovanellive Caserta

Canta Napoli, serata glamour al Mantovanellive Caserta

(Enzo Battarra) – Canta Napoli.  Lo spettacolo “Na voce, na chitarra e…” è un tuffo nella musica dell’età d’oro del post dopoguerra partenoepeo. Sabato 4 febbraio per la serata del Mantovanellive Caserta tornerà la magia della Napoli glamour e spensierata dagli anni ’50. A proporla il padrone di casa, Franco Mantovanelli che con la sua chitarra interpreterà un repertorio caratterizzato da pezzi leggendari come “Anema e core”, “Nu quarto ‘e luna” e “Accarezzame”, che hanno contraddistinto la produzione all’ombra del Vesuvio a metà del Novecento.  Con lui ci saranno due figli, Davide alla batteria e Marco al pianoforte, cui si aggiungerà Lello Somma al contrabbasso.
Ma non solo Napoli. Tornerà alla ribalta la particolare contaminazione con i ritmi sudamericani dello choro e del samba che influenzarono gli arrangiamenti dei musicisti napoletani in un periodo storico orientato all’allegria, fortemente spinta dalla voglia di uscire dal periodo buio del sanguinoso conflitto planetario. Una serata da vivere con la leggerezza di stagioni che hanno lasciato il segno nella cultura del nostro Paese.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 7516 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano 0 Comments

Aorn di Caserta, dal primo ottobre il nuovo test per Covid-19

Dal primo ottobre l’Aorn di Caserta inizierà l’esecuzione di un nuovo test per Covid-19 su tutti i campioni di urgenza e pronto soccorso. Questo porrà all’avanguardia l’Azienda Ospedaliera di rilievo

Invito all’Ordine, Giovanni Tariello a casa dei commercialisti

Regina Della Torre – “Espone…!” è il titolo della mostra personale di Giovanni Tariello inaugurata nella sede dell’Ordine dei Dottori Commercialisti ed esperti Contabili di Caserta. L’esposizione rientra nella rassegna “Invito all’Ordine.

Primo piano 0 Comments

L’arte dell’essere brevi: la brachilogia

(Jacopo Varchetta*) – Il termine brachilogia deriva dalle parole greche βραχύς (brachys, breve) e λόγος (logos, discorso) si riferisce infatti a un parlare conciso e sentenzioso. Riferendosi alla dialettica, Platone

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply