Capua, palazzo Fazio apre a dieci “ricerche” d’artista

Capua, palazzo Fazio apre a dieci “ricerche” d’artista

(Enzo Battarra) – “Ricerche” è il titolo della mostra organizzata dall’associazione culturale Capuanova a palazzo Fazio e curata da Luca Palermo. E proprio la ricerca è il minimo comune denominatore che unisce i dieci artisti invitati, provenienti da aree geografiche diverse della Campania e provenienti da generazioni differenti. In comune l’onestà intellettuale di aver sempre perseguito la ricerca intesa come linguaggio innovativo, come sperimentazione, come resistenza alle mode, come impegno professionale.

L’esposizione è il primo atto del progetto Capuanova Art Now. Hanno risposto all’appello Sabato Angiero, Michele Attianese, Giuseppe Di Guida, Antonio Di Grazia, Lello Lopez, Livio Marino Atellano, Pasquale Mottola, Anna Pozzuoli, Antonello Tagliafierro e Luigi Vollaro. All’inaugurazione, oltre al curatore, sono intervenuti il presidente di Capuanova Andrea Vinciguerra e l’assessore alla Cultura del Comune di Capua Rosa Vitale.

                whatsapp-image-2016-10-22-at-22-40-35          whatsapp-image-2016-10-22-at-22-40-20

Nell’accogliente saletta espositiva dell’austero palazzo Fazio i dieci lavori hanno dialogato tra di loro, interferendo e contaminandosi tra loro, mantenendo salve le singole caratteristiche degli autori, le proprie originalità. Qui nella Capua medievale adagiata su un’ansa del Volturno, circondata da mura e fossati, si celebra il rigore dell’arte.

                whatsapp-image-2016-10-22-at-22-40-20-1            whatsapp-image-2016-10-22-at-22-40-29

Sono ricerche autentiche sulla forma e sulla materia quelle di Sabato Angiero, l’artista che dipinge con il fuoco, sono progetti dell’irrealizzabile quelli di Michele Attianese, sono dipinti di un’Africa vista con i suoi simboli i quadri di Giuseppe Di Guida, sono sacco ed epitaffio il totem di Antonio Di Grazia, sono figure di una tavola oltre natura e di una favola senza natura le immagini di Lello Lopez, sono persone arrese i fantasmi che popolano lo spazio di Livio Marino Atellano, sono messaggi in bottiglia le parole riposte di Pasquale Mottola, sono tracce di un metallo pesante graffiato e istoriato quelle di Anna Pozzuoli, sono architetture negate e rinnegate le costruzioni pittoriche di Antonello Tagliafierro, sono gocce espulse dai torrenti vitali e raggrumatesi sulla parete, cresciute, incarnate, sono pensieri sospesi le sculture di Luigi Vollaro.

                                                                               whatsapp-image-2016-10-22-at-22-40-13

C’è tempo fino al 4 novembre per partecipare alle “ricerche”.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 8256 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Cultura 0 Comments

Nella Giornata della Guida si va per itinerari casertani

(Claudio Sacco) – Per il ventisettesimo anno consecutivo il 21 febbraio si celebrerà la Giornata Internazionale della Guida Turistica. A istituirla la World Federation of Tour Guide Associations al fine di promuovere

Spettacolo 0 Comments

Una notte allo specchio, Biancaneve torna al Teatro Civico 14

Pietro Battarra – Ritorna al Teatro Civico 14 di Caserta giovedì 31 gennaio, venerdì 1 e sabato 2 febbraio alle ore 19 e domenica 3 alle ore 11, lo spettacolo “Bianca, neve e i

Primo piano 0 Comments

A Caserta la salute va in piazza, si promuove la prevenzione

Maria Beatrice Crisci  – Si chiama «Piazza Salute» ed è l’iniziativa organizzata per sabato 25 maggio dalla Fondazione Enpam per promuovere la prevenzione e i corretti stili di vita. Saranno coinvolti

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply