Capua, processione dei busti d’argento dei Santi Patroni

Capua, processione dei busti d’argento dei Santi Patroni

Luigi Fusco

-Capua si prepara a celebrare i suoi Santi Patroni con la solenne processione dei busti d’argento prevista per sabato 6 maggio alle 18.00. Come da consuetudine sfileranno per le strade del centro storico i preziosi reliquiari settecenteschi raffiguranti i santi Stefano, Agata, Irene, Andrea Avellino, Gaetano da Thiene, Sebastiano e la Vergine Addolorata insieme alla scultura lignea di San Vincenzo Ferrer.
La processione dei busti ha origini antichissime. Inaugurata verso la fine del XVI secolo in sostituzione di
quella dei “preti inghirlandati”, la cui ricorrenza si svolgeva il sabato precedente la prima domenica di
maggio in ricordo dell’arrivo presso l’antica Capua delle reliquie dei santi Stefano ed Agata.
Le preziose statue argentee capuane sono di pregevole fattura e si conservano in appositi armadi collocati nella Cappella del Santissimo Sacramento della Cattedrale. Realizzate da maestri argentieri napoletani, tra la prima e la seconda metà del Settecento, per fattura, materiale e per stile sono simili ai busti reliquiari dei santi patroni della città di Napoli protagonisti anch’essi di una medesima processione che si svolge, da secoli, nello stesso giorno.
I busti verranno accompagnati in processione dagli accollatori dell’Associazione Accollatori di Capua e dalle diverse categorie di fedeli che parteciperanno all’evento sacro.
L’affido delle sculture è suddiviso nel seguente modo: Santo Stefano al Presbiterio Cittadino e agli Scout,
Sant’Agata all’Amministrazione e ai Dipendenti del Comune, l’Addolorata alle Confraternite, San Gaetano
da Thiene alla Pro Loco e alle Associazioni di Volontariato, Sant’Irene alle Forze Armate e alle Associazioni Combattentistiche e d’Arma e di Polizia, Sant’Andrea Avellino ai Commercianti, San Sebastiano al Corpo dei Vigili Urbani e San Vincenzo Ferrari agli Artigiani e ai Muratori.
Al termine della processione si svolgerà la Celebrazione Eucaristica in Cattedrale, presieduta
dall’Arcivescovo di Capua Sua Eccellenza Monsignor Salvatore Visco, a cui seguirà la nomina dei nuovi
canonici del capitolo.

About author

Luigi Fusco
Luigi Fusco 1086 posts

Luigi Fusco - Docente di italiano e storia presso gli Istituti Superiori di Secondo Grado, già storico e critico d’arte e guida turistica regione Campania. Giornalista pubblicista e autore di diversi volumi, saggi ed articoli dedicati ai beni culturali, alla storia del territorio campano e alle arti contemporanee. Affascinato dal bello e dal singolare estetico, poiché è dal particolare che si comprende la grandezza di un’opera d’arte.

You might also like

Primo piano

Dialoghi con la Reggia, i progetti per l’Acquedotto Carolino

-Lunedì 19 giugno, alle 16, nuovo appuntamento con Dialoghi con la Reggia. Dialoghi con la Reggia è un’iniziativa nata del 2020 al fine di favorire il confronto tra il Museo

Primo piano

Giornate Europee del patrimonio, Castel Sant’Elmo presente

Luigi Fusco -Alle “Giornate Europee del Patrimonio 2021”, previste per il prossimo week end, sarà possibile visitare il complesso monumentale di Castel Sant’Elmo a Napoli e, soprattutto, partecipare all’iniziativa “Conti

Attualità

Schittulli (Lilt): “Diffondiamo i numeri del fenomeno cancro!”

Claudio Sacco -Muoiono circa 500 persone al giorno: ambulatori e ospedali devono potenziarsi e migliorare le attese. Forte la provocazione lanciata dalla LILT, la Lega Italiana per la Lotta contro