Capua, una tre giorni di eventi per San Giuseppe Moscati

Capua, una tre giorni di eventi per San Giuseppe Moscati

Luigi Fusco

-Tutto pronto a Capua per le Celebrazioni in onore di San Giuseppe Moscati previste dal 13 al 16 novembre prossimi. “Beati noi medici se ci ricordiamo che oltre ai corpi abbiamo di fronte delle anime immortali, divine, per le quali urge il precetto evangelico di amarle come noi stessi” (Dagli scritti di San Giuseppe Moscati).  Questo il tema portante delle manifestazioni di fede e di testimonianze mediche che si svolgeranno, come da consuetudine, presso la Chiesa di San Pietro Apostolo.

Il primo appuntamento è per sabato 13, alle 18.00, con la Santa Messa, presieduta da don Pasquale Scarola, che aprirà le celebrazioni. A seguire ci sarà un contributo sulla figura di Giuseppe Moscati in cui verrà trattata la sua dimensione di medico e di modello di misericordia. Domenica 14, sempre alle 18.00, nella stessa parrocchia si terrà la Solenne concelebrazione presieduta da Monsignor Elpidio Lillo, Vicario generale dell’Arcidiocesi di Capua, e l’assegnazione dei riconoscimenti “San Giuseppe Moscati 2020/2021”.

Lunedì 15, ancora alle 18.00, si terrà prima la Santa Messa, presieduta da don Pasquale Scarola. Al termine della funzione interverrà il Dottor Professor Crescenzo Muto, Responsabile Chirurgia Oncologica, Laparoscopia e Breast Unit della Clinica Villa Fiorita di Capua, che discuterà intorno alle malattie oncologiche e alla funzione dello spirito e della preghiera. Martedì 16, in occasione della Festività del Santo, alle 18.00 ci sarà un’altra Solenne Concelebrazione, presieduta da don Francesco Duonnolo, parroco della basilica benedettina di Sant’Angelo in Formis, a cui seguirà una relazione intitolata Giuseppe Moscati: Nella memoria, nella compagnia, nella profezia.

About author

Luigi Fusco
Luigi Fusco 449 posts

Luigi Fusco - Docente di italiano e storia presso gli Istituti Superiori di Secondo Grado, già storico e critico d’arte e guida turistica regione Campania. Giornalista pubblicista e autore di diversi volumi, saggi ed articoli dedicati ai beni culturali, alla storia del territorio campano e alle arti contemporanee. Affascinato dal bello e dal singolare estetico, poiché è dal particolare che si comprende la grandezza di un’opera d’arte.

You might also like

Cultura 0 Comments

Mafia genesi di un male, Claudio Mazzarese Fardella a Caserta

Pietro Battarra – La Nuova Accademia Olimpia continua nelle sue attività culturali proponendo un’altra interessante iniziativa. Domani sabato 11 novembre l’appuntamento è con la conferenza dal titolo “Il tessuto culturale

Cultura 0 Comments

Con gli occhi di Caravaggio. De Core e Siano a Capodrise

Pietro Battarra – “Con gli occhi di Caravaggio“. È questo il titolo del libro di Francesco de Core e Sergio Siano, edito da Intra Moenia, che sarà presentato al Palazzo delle Arti di Capodrise,

Soup for Syria. Incontro all’Enoteca provinciale

Il conforto di un piatto caldo, preparato con cura da chi conosce e vive nel segno della tradizione, considerando famiglia un intero popolo, ora in fuga, alla ricerca di qualcuno

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply