Carcere di Secondigliano apre le porte alla cultura

Carcere di Secondigliano apre le porte alla cultura

Pietro Battarra
– Il Teatro della Casa Circondariale di Secondigliano si è trasformato per un giorno in un palcoscenico speciale per celebrare le festività natalizie. Un evento dedicato a tutti i detenuti, all’insegna della cultura e dello svago.
Samuele Ciambriello, garante delle persone sottoposte a misure restrittive della libertà personale della Regione Campania, in collaborazione con l’attore Massimiliano Gallo, Marco Palmieri e Antonio Maielloi coadiuvati dalla Santi Bailor Film, innovativa Casa di produzione televisiva tutta partenopea hanno dato vita ad un eclettico show, fatto di performance musicali, poesie, monologhi e suggestive interpretazioni.
I detenuti hanno accolto con grande entusiasmo l’iniziativa, partecipando attivamente ai vari interventi proposti, a riprova del desiderio di ritrovare una propria dimensione di intimità introspettiva, mezzo di evasione e strumento di libertà scandito tramite la cultura, la fantasia, le arti più nobili e raffinate.
La giornata ha offerto l’occasione per effettuare alcune riprese all’interno del Carcere, volte a documentare la vita quotidiana dei detenuti di massima sicurezza in occasione delle festività natalizie, lontani dagli affetti più cari, nonché il loro modo di approcciarsi durante lo sconto della pena, negli ultimi anni sempre più orientato verso la funzione rieducativa ed il recupero sociale dei valori di convivenza civile.
Il frutto di tale lavoro, sarà raccolto in un documentario prodotto dalla Santi Bailor Film e sarà messo a disposizione degli Istituti scolastici come strumento di educazione e conoscenza.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 7516 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano 0 Comments

La Compagnia della Città a Tirana in difesa del teatro

Pietro Battarra – Ritorna a Tirana in Albania la Compagnia della Città & Fabbrica Wojtyla, composta da tanti giovani e brillanti attori casertani. L’ultima volta era stato nel 2016 quando

Attualità 0 Comments

Università Vanvitelli, un’eccellenza il dipartimento di Lettere

Maria Beatrice Crisci  – “Il Dipartimento di Lettere e Beni culturali della Università Vanvitelli a Santa Maria Capua Vetere rappresenta un’eccellenza scientifica e culturale della provincia di Caserta. E’ risultato

Salute 0 Comments

Al Neuromed la medicina rigenerativa viene in soccorso agli arti dei diabetici

Una delle principali complicazioni a cui possono andare incontro i pazienti diabetici è la graduale perdita di vascolarizzazione degli arti. I vasi sanguigni sono danneggiati dalla malattia, il sangue non

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply