Caserta al ballottaggio. Carlo Marino ha già prenotato la poltrona di sindaco

Caserta al ballottaggio. Carlo Marino ha già prenotato la poltrona di sindaco

(Beatrice Crisci)  –  “Da domenica ci sarà un nuovo modo di governare e di vivere la città, con una rinnovata partecipazione, con una cittadinanza attiva”. A due giorni dal ballottaggio questo uno degli impegni prioritari del candidato sindaco di Caserta per la coalizione di centrosinistra, Carlo Marino. Al primo turno, forte del sostegno di ben nove liste l’esponente del Pd ha sfiorato il successo in prima battuta, fermandosi al 45,1%  con 19590. Il suo antagonista al ballottaggio sarà Riccardo Ventre esponente del centrodestra che si è fermato al19,5% pari a 8486 voti. Carlo Marino ha previsto per stasera la festa di chiusura della campagna elettorale nella “sua” Puccianiello, frazione casertana ai piedi dei colli Tifatini. Qui alle 20,30 nella villetta Mazzarella inizierà una piacevole serata con degustazione di prodotti tipici dell’enogastronomia, tanta musica e soprattutto tanto divertimento.

“Abbiamo questioni importanti da affrontare – evidenzia Marino – quali il Policlinico che rappresenta un’occasione unica di sviluppo per la città di Caserta. C’è la certezza da parte della Regione che cesseranno le attività delle cave quando partirà il Policlinico. Nel nostro programma, poi, è prevista la realizzazione del Parco Urbano dei Colli Tifatini. Inoltre, va messo in campo un sistema di monitoraggio ambientale in relazione ai trasporti cittadini e organizzato un piano che preveda la realizzazione di piste ciclabili che includano percorsi turistici». Marino, poi, rimarca la necessità di partire dal ripristino delle condizioni basilari di vivibilità: «Dobbiamo partire  – dice – dal basso, con l’obiettivo di creare una città normale. Va costruita una città a misura di bambino, consentendo a tutti, e in special modo alle famiglie, ai più piccoli e agli anziani, di poter fruire degli spazi verdi e di socialità che in questa città, purtroppo, spesso versano in condizioni molto critiche. Invertiremo questa tendenza e restituiremo Caserta ai cittadini». Marino poi sottolinea: “Questo primo turno, con le liste che hanno superato il 53%, ci ha consentito di eleggere 17 consiglieri. Di conseguenza, siamo già maggioranza in Consiglio Comunale”.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 8565 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Cultura 0 Comments

Cloppete cloppete! Tornano i cavalli nel Real Sito di Carditello

Maria Beatrice Crisci – La Fondazione Real Sito di Carditello apre di nuovo al pubblico sabato 21 ottobre alle ore 9 con la manifestazione Cavalli e Cavalieri.  Negli spazi esterni

Primo piano 0 Comments

Pomigliano Jazz. Ecco Chano Dominguez con il suo flamenco Quartet

Claudio Sacco – Al Pomigliano Jazz arriva Chano Dominguez, eccezionale pianista spagnolo fra i più accreditati e conosciuti in ambito internazionale, ha influenzato e cambiato la storia del flamenco-jazz. In oltre

Attualità 0 Comments

Archivio di Stato. Dalla Sgambato un’interrogazione ai ministri Franceschini e Padoan

Sarà illustrata e discussa mercoledì, nella seduta della VII commissione Cultura della Camera dei Deputati, la interrogazione urgente presentata nelle scorse settimane dall’On. Camilla Sgambato e rivolta ai Ministri dei

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply