Caserta, l’integrazione a scuola passa per la lingua dei segni

Caserta, l’integrazione a scuola passa per la lingua dei segni

Claudio Sacco per Ondawebtv

 – «Si sviluppa, all’insegna della qualità, l’offerta formativa delle scuole casertane». L’assessora alla Pubblica Istruzione Maddalena Corvino presenta così l’iniziativa che sarà adottata nelle scuole dell’istruzione per l’infanzia, primaria e secondaria di primo e secondo grado con il titolo “L.I.S. – Lingua Italiana dei Segni, una lingua per tutti”. Iniziativa questa promossa  dall’Istituto Orsini.

L’assessora, che ha proposto in tal senso una delibera approvata dalla Giunta, aggiunge: «Promuovere la lingua dei segni ed affermarla nell’offerta didattica significa aumentare le competenze e le conoscenze dei docenti e favorire l’inclusione sociale e scolastica dei non udenti. Ogni istituto scolastico individuerà un referente per il progetto e l’Istituto Orsini lo realizzerà gratuitamente nelle scuole. In tal modo la comunicazione visivo-gestuale potrà entrare a far parte del mondo della scuola, contribuendo a combattere le difficoltà connesse al deficit uditivo e a favorire l’integrazione in ogni singolo gruppo classe tra udenti e non udenti».

Su proposta dell’assessora Corvino inoltre la Giunta ha approvato un’altra delibera, grazie alla quale Caserta aderisce alla 15esima Giornata della Sicurezza Stradale nelle Scuole, promossa dall’Associazione Centro Educazione Stradale e che si svolgerà il prossimo 7 novembre. “Caserta – spiega l’assessora – è tra le quattro città italiane scelte dall’Aces per introdurre, all’insegna della sicurezza stradale, i principi della legalità e della solidarietà nelle scuole. L’Aces porterà in città un Parco Scuola Itinerante, finanziato dalla Società Autostrade, che riproduce fedelmente e in scala un percorso stradale, completo di segnaletica e miniveicoli a motore, a scoppio o elettrici. Educare divertendo e divertire educando: queste le linee guida del progetto, che avvicinerà gli alunni delle scuole casertane alle norme del Codice della Strada e all’osservanza del senso civico”.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 9770 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano

Lockdown, a Palazzo Fazio la mostra di Alessandro Del Gaudio

Luigi Fusco -Espone a Capua presso la storica sede di CapuaNova in Palazzo Fazio l’artista Alessandro Del Gaudio.Lockdown, questo il titolo della personale che rientra nell’ambito delle iniziative d’arte dell’associazioneCapuaNova-Progetto

Comunicati

In Bici nei Dintorni della Reggia, il libro di Scatozza a Succivo

-In Bici nei Dintorni della Reggia di Caserta, il Gruppo Enogastronomico Culturale Atellano presenta al Casale di Teverolaccio  il libro di Carlo Scatozza con Luciano Pignataro.  Sabato  2 Settembre alle ore 19.00 a

Comunicati

Premio Bronzi di Riace, un riconoscimento all’editore Graus

-Il “Premio Internazionale Bronzi di Riace” nasce da un’idea del Patron Giuseppe Tripodi Presidente dell’associazione turistica Pro-loco Città di Reggio Calabria, coadiuvato dal Presidente onorario Giuseppe Viceconte e dalla Testimonial