Caserta. Marino. Una cabina di regia per la valorizzazione del complesso “Piazza Carlo III-Reggia di Caserta”

Caserta. Marino. Una cabina di regia per la valorizzazione del complesso “Piazza Carlo III-Reggia di Caserta”

Una cabina di regia, che metta attorno a un tavolo tutti i soggetti istituzionali interessati direttamente alla valorizzazione e al rilancio del complesso “Piazza Carlo III – Reggia di Caserta”. Questa è stata l’idea del sindaco di Caserta, Carlo Marino, che ha già iniziato a dare forma a questo importante e ambizioso progetto, inviando una lettera a tutti quelli che saranno i protagonisti di un’operazione di fondamentale importanza non solo per la città di Caserta ma anche per i centri limitrofi.

Il sindaco Marino ha spedito la missiva al Ministro della Difesa, Roberta Pinotti, al Ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, Dario Franceschini, al Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, al presidente della Provincia di Caserta, Angelo Di Costanzo, al rettore della Seconda Università di Napoli, Giuseppe Paolisso, al direttore della Reggia, Mauro Felicori, al direttore generale del Demanio, Roberto Reggi, all’amministratore delegato di Rfi (Rete ferroviaria italiana), Maurizio Gentile, all’amministratore delegato di Rfi Sistemi Urbani, Carlo De Vito, al Soprintendente per l’Archeologia, le Belle Arti e il Paesaggio per le province di Caserta e Benevento, Salvatore Buonomo, e al sindaco di Casagiove, Roberto Corsale.

Nella lettera, Marino ha spiegato che la nuova Amministrazione comunale di Caserta ha inteso mettere a punto una serie di interventi, articolati per obiettivi strategici. Tra questi c’è proprio la valorizzazione del complesso “Piazza Carlo III – Reggia di Caserta”, un’iniziativa che riveste la massima priorità, con dei benefici che ricadrebbero non solo sul territorio cittadino, ma anche su tutto il sistema della cosiddetta “Città Continua”, distesa sul tracciato storico della Via Appia.

“In stretta collaborazione con gli assessori e i dirigenti della mia Giunta – si legge nella nota a firma del primo cittadino di Caserta – abbiamo ipotizzato una serie di interventi che vorremmo sottoporre alle istituzioni in indirizzo, al fine di pervenire in tempi brevi alla definizione di un quadro attuativo condiviso, sia in termini di merito che di metodo”. Marino, infatti, ha proposto ai destinatari della lettera di tenere una riunione preliminare con i tecnici delle varie istituzioni interessate, che abbia l’obiettivo di raccogliere i dati utili a una riunione successiva, più specificamente “politica”, da svolgersi nella seconda metà di settembre. E proprio in quella sede si dovrà costituire la cabina di regia che dia il via a questo progetto di valorizzazione e riqualificazione.

“Piazza Carlo III – ha spiegato il sindaco di Caserta, Carlo Marino – deve diventare la piazza dei casertani, il cuore pulsante della città, sfruttando appieno le enormi possibilità di questo meraviglioso luogo, che costituisce un continuum con la Reggia. La cabina di regia assume un’importanza fondamentale in quanto mette assieme tutti i soggetti istituzionali coinvolti nel progetto di valorizzazione. Abbiamo tante idee interessanti per rilanciare la piazza, garantendo da un lato una sicurezza e una vigilanza che la rendano fruibile dai cittadini in qualsiasi momento della giornata, e dall’altro la creazione di varie attività che assicurino uno sviluppo economico e turistico della nostra città”.

Fonte: comunicato stampa

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 7483 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano 0 Comments

No alla violenza sulle donne, la Fabbrica Wojtyla al Don Bosco

Claudio Sacco  – E’ per sabato 30 novembre alle ore 21 al Teatro Don Bosco dei Salesiani di Caserta “Cinque giorni dopo”. Ovvero teatro-incontro con la città, i suoi giovani, le istituzioni e le

Primo piano 0 Comments

“TERRAmare”, l’ecofestival al Casale di Teverolaccio

(Redazione) – Piacevole consuetudine che si rinnova e che come sempre si celebrerà all’interno di quel grande palcoscenico naturale rappresentato dal Casale di Teverolaccio a Succivo, dove a partire da

Attualità 0 Comments

Ospedale Caserta, la lettera di Mariano per una serena Pasqua

Maria Beatrice Crisci -«Quest’anno la Santa Pasqua giunge in un momento in un passaggio della nostra esistenza segnato da una profonda angoscia e tristezza”. Così inizia la lettera di auguri

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply