Caserta, rinascerà all’ombra della Reggia il vino dei Borbone

Caserta, rinascerà all’ombra della Reggia il vino dei Borbone

Maria Beatrice Crisci – opera di Battista Marello

WhatsApp Image 2017-12-19 at 17.24.35– Da una reale delizia dei Borbone rinascerà il vino della tavola dei re. Nell’ottica della valorizzazione della Reggia di Caserta e delle sue pertinenze è stata indetta la procedura per il ripristino, coltivazione e gestione della antica vigna borbonica denominata “Vigna di San Silvestro”.

A seguito di manifestazione d’interesse, le imprese invitate, in possesso dei requisiti richiesti per la procedura, concorreranno all’aggiudicazione con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa, per cui la concessione sarà affidata all’operatore economico che offrirà le migliori condizioni sia sotto l’aspetto tecnico della coltivazione e gestione della vigna che sotto l’aspetto economico con maggior canone di concessione annuale e royalties sulle vendite del vino prodotto. La vigna, che si estende per un ettaro, si trova all’interno del bosco di San Silvestro, con ingresso in comune con l’Oasi WWF da via Giardini Reali, e storicamente faceva parte delle Reali Delizie dei Borbone.

 Il ripristino del terreno si rivela tanto più importante data l’unicità della sua struttura, “a ventaglio”, che permetteva la coltivazione di dieci diverse uve, tra cui l’autoctono Pallagrello, bianco e nero, scomparso ai primi del Novecento e recentemente recuperato. Il testo del bando è consultabile sul sito ufficiale della Reggia (http://www.reggiadicaserta.beniculturali.it/wp/?p=1057)

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 9784 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Attualità

Più è differenziata, più fa la differenza. Le regole della raccolta

Claudio Sacco -Nuove regole a Caserta per la raccolta dei rifiuti, l’obiettivo è di aumentare sempre più la quota differenziata. Il Comune di Caserta e la società Ecocar, concessionaria del

Attualità

Ferragosto alla Reggia, apertura straordinaria per il Museo

Redazione -Aperture straordinaria della Reggia di Caserta nel mese di agosto. L’istituto del Ministero della Cultura, per promuovere il proprio patrimonio e favorire la permanenza dei visitatori sul territorio nel

Primo piano

Valerio Piccolo torna a Caserta. Il nuovo disco allo Spazio X

Maria Beatrice Crisci – Ritorna nella sua città Valerio Piccolo. Stasera alle ore 21 presenterà live allo Spazio X di Caserta il suo nuovo disco «Adam and the animals», fresco