Caserta, una mongolfiera nel Parco della Reggia. Volere volare

Caserta, una mongolfiera nel Parco della Reggia. Volere volare

Enzo Battarra

Volere volare 1– “Ah non temer Lunardi, all’alta sfera / Rapidissimamente a vol ne andrai, / Arride al tuo cammin, Chi giusto impera / Sul bel Sebeto, ove altre palme avrai”. Questo l’incipit del sonetto composto da Clemente Filomarino de’ duchi Della Torre “Pel volo aereo felicemente eseguito in Napoli il 13 settembre 1789”. Era il primo che si effettuava sui cieli di Napoli, sotto lo sguardo di Ferdinando. Ad alzarsi la mongolfiera, anzi il globo, nella dizione dell’epoca, condotta da Vincenzo Lunardi, capitano lucchese, ufficiale del genio dell’esercito del Regno di Napoli. Il volo sorvolò anche il Palazzo vanvitelliano.

Volere volare 2Tutto questo rivivrà domenica 24 settembre alla Reggia di Caserta. Sul secondo parterre di destra del Parco verrà installato un pallone aerostatico proveniente dal Comune di Fragneto Monforte, la cittadina del Sannio resa famosa proprio per il raduno internazionale delle mongolfiere. L’iniziativa ha il titolo Volere Volare e ricade nelle Giornate Europee del Patrimonio, promosse quest’anno dal Mibact sul tema «Natura e Cultura».

L’associazione IlBelPaese – Campania Infelix accoglierà i visitatori con un suo stand fornendo informazioni e grazie all’impegno dei rievocatori storici Fantasie d’Epoca verrà messa in scena alle ore 11 e alle 16 una dimostrazione del volo borbonico in abiti settecenteschi. La mongolfiera, compatibilmente con le condizioni metereologiche, eseguirà uno o più voli dimostrativi vincolati, a cura del Club Aerostatico Wind & Fire di Fragneto Monforte.

Tutto ciò si è appreso nel corso della conferenza stampa convocata dalla Direzione della Reggia. Presenti il manager Mauro Felicori e, in rappresentanza del centro sannita, il sindaco Raffaele Caputo e l’assessore Massimo Di Tocco. Presente pure Maurizio Crispino, il funzionario della Reggia responsabile dei servizi digitali e del catalogo, colui che ha fatto da facilitatore nell’organizzazione dell’evento.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 5893 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano

Fattura elettronica tra privati. I dubbi in un convegno

Maria Beatrice Crisci “La fatturazione elettronica tra privati: i chiarimenti ai dubbi della prima fase di applicazione delle nuove procedure”. Sarà questo il tema della videoconferenza in programma per domani

Primo piano

Festa del Gelato a Caserta, vince Briò la disfida dell’albicocca

Regina Della Torre – Il gelato artigianale del maestro gelatiere Agostino Napoli della gelateria Briò di Mercato San Severino e Santa Maria di Castellabate, in provincia di Salerno, ha trionfato

Attualità

Orme di cioccolata, una giornata di solidarietà per i pelosi

Pietro Battarra – «Nati Liberi», l’associazione casertana che opera sul territorio in difesa degli amici a quattro zampe ha organizzato per oggi a Caserta l’iniziativa «Orme di cioccolata».  Nati Liberi

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply