Casolla apre il cancello delle stelle, il libro scritto da Cerrato

Casolla apre il cancello delle stelle, il libro scritto da Cerrato

Luigi Fusco

– Si terrà giovedì 13 maggio alle 19, presso la sede dell’associazione CasertAzione in Casolla di Caserta, la presentazione del libro “Il Cancello delle Stelle. La Grande Alleanza” dello scrittore casertano Giuseppe Cerrato, edito da Giuseppe Vozza Editore. Insieme all’autore interverranno Francesco Guida, presidente di CasertAzione, Giovanni Bocciero, presidente di La Cultura Racconta, Enzo De Rosa, presidente di Liberalibri, e Giuseppe Vozza, direttore editoriale.

Il volume di Cerrato riporta in forma narrativa le vicende finali della grande epopea degli Indiani d’America, ma soprattutto le grandi sofferenze che gli stessi dovettero subire a causa dell’uomo “bianco”, il cui arrivo nelle loro terre li costrinse a rinchiudersi, sempre di più, in spazi angusti successivamente chiamati “riserve”.

Attraverso il racconto emergono fatti naturali inspiegabili, si svelano amori nuovi, malintesi, sotterfugi, accordi sottoscritti e disattesi senza alcun motivo. Nel romanzo tende così a svilupparsi l’ultimo periodo di libertà dei cosiddetti “pelle rossa”, che, nel giro di poco tempo, divennero esuli nella propria terra natia.

Nel testo viene, inoltre, messa in evidenza la particolare concezione del mondo e della vita che gli indiani hanno serbato per lungo tempo, almeno fino a quando non sono giunti i loro conquistatori.

Giuseppe Cerrato oltre che essere scrittore è anche un apprezzato bassista del cantante Bobby Solo e ha fatto dell’arte in generale una sorta di vessillo per dimostrare che certe storie di “soprusi” e “violenze” sono destinate a ripetersi di continuo.

About author

Luigi Fusco
Luigi Fusco 1086 posts

Luigi Fusco - Docente di italiano e storia presso gli Istituti Superiori di Secondo Grado, già storico e critico d’arte e guida turistica regione Campania. Giornalista pubblicista e autore di diversi volumi, saggi ed articoli dedicati ai beni culturali, alla storia del territorio campano e alle arti contemporanee. Affascinato dal bello e dal singolare estetico, poiché è dal particolare che si comprende la grandezza di un’opera d’arte.

You might also like

Primo piano

Antigone, innanzitutto. Ad Aversa per la Giornata della Donna

Pietro Battarra – “A partire da Antigone: la donna nella società e nella cultura contemporanea”. È questo il titolo dell’evento organizzato dall’associazione La Cruna di cui è presidente lo scrittore

Primo piano

Reggia di Caserta, 17.500 per il primo week end di novembre

Maria Beatrice Crisci -Sono stati 17.500 i visitatori della Reggia di Caserta in questo primo week end di novembre. I dati arrivano dal Ministero della Cultura. Il Palazzo Vanvitelliano è

Primo piano

Orchestra Sinfonica Casertana, debutto con Teresa Sparaco

(Maria Beatrice Crisci) – Nasce l’Orchestra Sinfonica Casertana. La presentazione ufficiale è per sabato 22 aprile alle ore 20 nel Duomo di Caserta con il concerto lirico «Vivere la Pasqua… noi e