Castellitto maestro alla Reggia, prima l’omaggio a Mesolella

Castellitto maestro alla Reggia, prima l’omaggio a Mesolella

(Claudio Sacco) – L’Università Vanvitelli sarà la prima istituzione a ricordare Fausto Mesolella a Caserta. L’occasione è data dal prossimo appuntamento dei Maestri alla Reggia con ospite Sergio Castellitto, in programma giovedì 13 aprile alle ore 18 presso la Cappella Palatina.

Ritorna quindi con il terzo appuntamento la manifestazione promossa dall’Università degli Studi della Campania “Luigi Vanvitelli” in collaborazione con Ciak, il magazine di cinema, diretto da Piera Detassis, la direzione artistica di Remigio Truocchio e organizzata da Cineventi. Dopo Carlo Verdone e Margherita Buy, studenti docenti e appassionati incontreranno Sergio Castellitto, intervistato per Ciak da Luca Barnabè.

In apertura dell’incontro con Sergio Castellitto, sarà ricordato Fausto Mesolella, scomparso lo scorso 30 marzo, con un omaggio fatto di musica e immagini. Dalle ore 17,30 di giovedì 13, sullo schermo della Cappella Palatina, saranno proiettati brani musicali, estratti di concerti dal vivo e filmati inediti per ricordare il noto chitarrista casertano.

Il ciclo di eventi è aperto al pubblico, oltre che a studenti, docenti e personale dell’Università. La partecipazione agli incontri è gratuita e gestita, per gli studenti dell’Università, attraverso l’Ufficio attività studentesche e le associazioni degli studenti; per la città, attraverso la distribuzione di inviti sulla pagina facebook “Maestri alla Reggia”.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 7289 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano 0 Comments

Sistema Moda. L’indirizzo più fashion è all’Iti Giordani

Claudio Sacco -Nasce all’Itis Giordani di Caserta guidato cdalla dirigente Antonella Serpico un nuovo indirizzo di studio. Va detto che l’ITI-LS “F.Giordani”, sempre sensibile alle richieste derivanti dal territorio, e

Attualità 0 Comments

Lo screenshot al tempo dei social, l’arte di catturare immagini

Vincenzo Simoniello* – La parola inglese screenshot, dall’unione dei sostantivi screen (“schermo”) e shot (“scatto fotografico”), designa comunemente oggi «un’immagine dei dati visualizzati sullo schermo di un computer o di

Primo piano 0 Comments

La melannurca, una eccellenza tutta campana

Claudio Sacco – “La melannurca è una delle tipicità, un’eccellenza della nostra regione davvero straordinaria, ma registriamo ancora che non è organizzata. Questo significa che abbiamo ancora pochissima produzione che

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply