Cenerentola della cultura, brilla ancora “Sentieri di memoria”.

Cenerentola della cultura, brilla ancora “Sentieri di memoria”.

Marco Cutillo
– Si è conclusa, con l’assegnazione del premio “Santa Maria a Macerata”, la manifestazione culturale “Sentieri di memoria”. Organizzato da Bartolo Corbo, l’evento ha tenuto impegnato il pubblico casertano per tre serate: la prima a tema teatrale, la seconda dedicata alla memoria storica e l’ultima, vissuta tra canzoni ed emozioni. marco 2Come da tradizione, nella giornata di chiusura viene assegnato un riconoscimento simbolico a coloro che si sono particolarmente impegnati per portare giovamento al nostro territorio. Quest’anno è stato Gino Ferraro a ricevere l’opera realizzata dall’artista Antonella Affabile. Ferraro, insieme alla moglie, ha deciso di dedicare la propria vita agli altri, aprendo numerosi istituti di recupero per famiglie in difficoltà. Quindi, Gianni Lamagna e Gianluca Marino, entrambi appartenenti alla “Nuova Compagnia di Canto Popolare”, hanno emozionato il pubblico con alcune delle toccanti canzoni della musica napoletana. La serata, però, è terminata solo dopo un’amichevole cena di gruppo, preparata dall’ “Antica Macelleria F.lli Corbo”. “Sentieri di memoria” raggiunge ormai il suo sesto anno di attività e grazie alla presenza di grandi ospiti e di un pubblico sempre partecipe, si consacra come Cenerentola tra le altre manifestazioni di provincia.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 6622 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano

Non solo a Pasqua, la pastiera è un dolce per tutte le stagioni

Claudio Sacco – Il suo profumo è inconfondibile. Dei dolci della tradizione napoletana è sicuramente la regina. Parliamo della pastiera. Fino a qualche lustro fa era uno dei dolci regionali

Primo piano

LabDem si confronta su Pmi e Riforme Costituzionali

Le ragioni della necessità un nuovo impianto decisionale della Repubblica attraverso un percorso di confronto nella società casertana, è questo il motivo di fondo della scelta di una serie di

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply