Che guida! Al Palazzo Reale di Napoli la visita è con il direttore

Che guida! Al Palazzo Reale di Napoli la visita è con il direttore

Luigi Fusco

– Un piccolo passo verso la normalità. Con il passaggio a zona gialla previsto per la Campania, riapriranno, da domani lunedì 18 gennaio, tutti i musei ed i siti archeologici, inaugurando così una nuova stagione all’insegna della cultura e dell’arte. Sotto i riflettori saranno, sicuramente, i grandi attrattori come la Reggia di Caserta, gli scavi di Pompei ed Ercolano, il Museo Nazionale Archeologico di Napoli, insieme a tanti altri plessi monumentali disseminati in tutta la regione. Grande attenzione ci sarà anche per il Palazzo Reale partenopeo, in quanto aprirà le porte delle sue collezioni e dei suoi appartamenti storici la cui nuova direzione è stata affidata allo storico dell’arte Mario Epifani, già insediatosi il 6 novembre scorso. Tante le novità in programma; difatti, diverse saranno le iniziative proposte, tutte organizzate nel rispetto delle norme anti-covid.

Al riguardo, l’accesso all’ex residenza borbonica sarà possibile dal lunedì al venerdì, dalle 8.00 alle 20.00, mentre la chiusura si avrà durante il weekend. Gli ingressi saranno contingentati, ma una volta entrati i visitatori avranno l’occasione di ammirare il nuovo impianto d’illuminazione delle sale, la cui sistemazione ha messo in risalto le già ricche collezioni di opere d’arte presenti al loro interno. Contestualmente, è stata prorogata l’installazione Almost Home – The Rosa Parks House Project, dell’autore contemporaneo Ryan Mendoza, allestita all’interno del Cortile d’Onore, la cui visione è ancora gratuita; inoltre, per le famiglie ci sarà l’opportunità di acquistare, fino al 31 gennaio, il biglietto d’ingresso comprensivo della visita guidata agli appartamenti storici condotta dallo stesso direttore. In merito, Epifani ha dichiarato che per lui “è un piacere poter accogliere personalmente i visitatori”, in quanto si tratta di un’iniziativa che esorta i napoletani a tornare a visitare il Palazzo Reale e “che apre la speranza alla ripresa di una vita normale”. Ancora Epifani, ha sottolineato quanto si è lavorato intorno allo stesso monumento, durante il periodo di chiusura, soprattutto per quanto ne concerne l’allestimento; infine, ha anche affermato che sono previsti nuovi interventi congiunti con la direzione del teatro San Carlo, in modo da creare un inedito percorso museale dedicato alla produzione della musica classica che va dal Seicento all’Ottocento.

Luigi Fusco – Docente di italiano e storia presso gli Istituti Superiori di Secondo Grado, già storico e critico d’arte e guida turistica regione Campania. Giornalista pubblicista e autore di diversi volumi, saggi ed articoli dedicati ai beni culturali, alla storia del territorio campano e alle arti contemporanee. Affascinato dal bello e dal singolare estetico, poiché è dal particolare che si comprende la grandezza di un’opera d’arte.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 7328 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano 0 Comments

Il Salotto in Cucina. La parmigiana nel cestino di Maninpasta

Maria Beatrice Crisci –  Cestini di Parmigiana della Mamma. Una deliziosa e gustosa parmigiana in versione monoporzione di Maninpasta “La cucina della Mamma” (via Ferrarecce 111/113  Caserta) ovvero la tradizione a

Spettacolo 0 Comments

Dieci anni senza Mama Afrika, Castel Volturno ricorda Miriam

Pietro Battarra – Sono dieci anni dalla scomparsa Miriam Makeba (Johannesburg, 4 marzo 1932 – Castel Volturno, 9 novembre 2008), la leggendaria cantante sudafricana, simbolo di lotta contro il regime dell’apartheid.

Spettacolo 0 Comments

Settembre al Borgo, sarà Mannarino a chiudere il 45° festival

Claudio Sacco – Il concerto-omaggio di Alessandro Mannarino dedicato a Fausto Mesolella chiuderà il Settembre al Borgo. Sul palco di piazza Vescovado a Casertavecchia mercoledì 6 settembre alle ore 21.30, il

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply