Click day per un’Estate da Re, biglietti in vendita dall’8 agosto

Click day per un’Estate da Re, biglietti in vendita dall’8 agosto

-Cinque emozionanti concerti ospitati in un sito Unesco patrimonio mondiale dell’umanità: il Palazzo Reale di Caserta. Partirà lunedì 8 agosto alle ore 14.00, sul sito www.unestatedare.it e presso i rivenditori autorizzati, la vendita dei biglietti per assistere – a prezzi contenuti, dai 10 ai 30 euro – agli spettacoli della VII edizione di “Un’Estate da RE”, la rassegna musicale in programma dal 3 al 18 settembre alla Reggia di Caserta.

Una straordinaria inaugurazione con i Carmina Burana, un concerto-omaggio a Fabrizio De André con Peppe Servillo, una tappa del tour di Mario Biondi e un doppio speciale concerto di Claudio Baglioni: è il programma che spazia dalla cantata scenica al soul, fino all’iconico cantautorato italiano rivisitato in chiave sinfonica, confezionato dal direttore artistico Antoni Marzullo.

Programmata e finanziata dalla Regione Campania (fondi POC 2014-2020), organizzata e promossa dalla Scabec – società regionale di valorizzazione dei beni culturali – in collaborazione con il Ministero della Cultura, la Direzione della Reggia di Caserta, il Comune di Caserta e il Teatro Municipale “Giuseppe Verdi” di Salerno, “Un’Estate da RE” torna quest’anno nei cortili del Palazzo Reale, un’occasione per rendere un grande omaggio al Maestro Luigi Vanvitelli, a meno di un anno dalle celebrazioni del 250° anniversario della sua morte.

La rassegna, diventata negli anni un’occasione di rilancio culturale, turistico e di valorizzazione di tutta l’area casertana e della Campania, conferma anche quest’anno la politica di prezzi accessibili a tutti. I biglietti per i Carmina Burana e per Fabrizio De André Sinfonico saranno in vendita a 10 e 15 euro. Quelli per Claudio Baglioni a 20 e 30 euro. I ticket per il Romantic Tour di Mario Biondi prevedono una tariffa unica a 20 euro. Il biglietto a tariffa ridotta è riservato agli under 30 e ai possessori e acquirenti di campania>artecard, il pass turistico che consente di visitare i principali luoghi di cultura della Campania (altre agevolazioni saranno segnalate sul sito web della rassegna).

Una scelta, quella dei prezzi contenuti, voluta dalla Regione Campania per dare a tutti la possibilità di vivere l’esperienza di ascoltare la grande musica e i suoi straordinari protagonisti in un sito straordinario come la Reggia di Caserta.

Il programma

“Un’Estate da RE” avrà inizio sabato 3 settembre con i Carmina Burana, la più esaustiva antologia di canti medievali di ispirazione non religiosa basati su 24 poemi ritrovati in omonimi testi poetici. L’Orchestra Filarmonica “Giuseppe Verdi” di Salerno sarà diretta da Michael Balke, eccelso e acclamato direttore d’orchestra. In scena dialogheranno le voci di Deniz Leone, Laura Claycomb e Gustavo Castillo, accompagnate dal Coro del Teatro dell’Opera di Salerno e dal Coro di Voci Bianche del Teatro “Giuseppe Verdi” di Salerno.

Giovedì 8 settembre andrà in scena un concerto-omaggio a Fabrizio De André (Sinfonico – Sogno n°1 e oltre), la cui musica è riletta in chiave orchestrale dal pianista, compositore, arrangiatore e direttore d’orchestra inglese Geoff Westley. Ad interpretare alcune della più belle canzoni di De André saranno Peppe Servillo, solista degli Avion Travel, e Ilaria Pilar Patassini.

Il “Romantic tour” di Mario Biondi farà tappa alla Reggia di Caserta martedì 13 settembre. Biondi porterà sul palco i suoi brani più celebri e quelli contenuti nel suo nuovo album “Romantic”, uscito lo scorso 18 marzo, un progetto interamente dedicato all’amore in tutte le sue forme, dal legame di coppia a quello fraterno, all’amore per i genitori e i figli.

Gran finale con un doppio speciale concerto di Claudio Baglioni, protagonista sabato 17 e domenica 18 settembre assieme all’Orchestra Filarmonica “Giuseppe Verdi” di Salerno diretta da Geoff Westley: cinquant’anni di grande musica e grandi successi discografici saranno racchiusi in due serate magiche e dalle fortissime emozioni.

Tutti gli spettacoli inizieranno alle ore 21.00.

Un’Estate da RE + campania>artecard

In abbinamento al biglietto per gli spettacoli sarà possibile acquistare a un prezzo speciale (20 € per la versione ordinaria e 10 € per quella under 25) l’Artecard 365 lite, il pass a tiratura limitata promosso da campania>artecard che offre l’opportunità di visitare alcuni tra i principali luoghi della cultura della Campania (info su www.campaniartecard.it).

Ulteriori informazioni su “Un’estate da Re. La Grande musica alla Reggia di Caserta” sono disponibili sul sito www.unestatedare.it.

👩‍💻Comunicato stampa

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 8558 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano 0 Comments

Antigone, innanzitutto. Ad Aversa per la Giornata della Donna

Pietro Battarra – “A partire da Antigone: la donna nella società e nella cultura contemporanea”. È questo il titolo dell’evento organizzato dall’associazione La Cruna di cui è presidente lo scrittore

Attualità 0 Comments

Franco Pepe e Rosanna Marziale: noi per l’Ospedale di Caserta

Maria Beatrice Crisci – «#Insiemefacciamorete, l’individualismo non è mai stata la soluzione! Noi ci siamo». La chef Rosanna Marziale risponde immediatamente all’appello lanciato da Franco Pepe nei giorni scorsi di

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply