Confraternita dell’Addolorata di Casolla, eletto il nuovo priore

Confraternita dell’Addolorata di Casolla, eletto il nuovo priore

Luigi Fusco -Rinnovo delle cariche presso la storica Arciconfraternita di Maria Santissima Addolorata in Casolla di Caserta. Dopo le elezioni, svoltesi lo scorso mese di marzo, è stato celebrato, il 12 giugno scorso, l’insediamento ufficiale del nuovo Seggio Priorale con la Santa Messa officiata da don Antonio di Nardo, parroco dell’Arcipretura di San Lorenzo Martire di Casolla, che su mandato dell’arcivescovo di Caserta e Capua Sua Eccellenza Reverendissima Monsignor Pietro Lagnese ha investito come neo-priore il signor Luigi Gazzillo, già esponente di lungo corso del medesimo sodalizio mariano.
Ancora una volta, nel corso della celebrazione, è stata sottolineata l’importanza storica, religiosa e culturale della confraternita le cui origini risalgono alla fine del Settecento, quando il suo statuto venne approvato con regio decreto dal sovrano di Napoli Ferdinando IV di Borbone.
La confraternita dell’Addolorata ha una propria cappella, oggetto di interventi di restauro effettuati in
tempi recenti, ed è inoltre dotata di una propria cripta dove ancora si conservano alcuni teschi,
testimonianza della sua funzione a luogo di sepoltura svolta fino all’entrata in vigore, nel 1804, dell’edito di Saint Cloud.
Nello stesso edificio si conserva inoltre un’interessante tela settecentesca, recuperata due anni fa, in cui è raffigurata Madonna Addolorata con le anime del Purgatorio e confratelli dell’Addolorata in adorazione.

About author

You might also like

Primo piano

L’assistenza sanitaria? A volte può essere un rischio infettivo

Maria Beatrice Crisci – Chi lavora nel campo sanitario sa quanto la stessa assistenza possa recare danni al paziente, facendo insorgere malattie a carattere infettivo. È un rischio cui si va

Attualità

Le parole del Museo, il seminario al Dipartimento di Lettere

Emanuele Ventriglia -Lunedì 9 Novembre, nell’Aula Appia del Dipartimento di Lettere e Beni Culturali dell’Università degli Studi della Campania «Luigi Vanvitelli», si svolgerà dalle ore 9 il seminario «Le Parole

Cultura

Museo Civico Maddaloni, riflettori su Dante il Sommo Poeta

Claudio Sacco -Maddaloni celebra il Sommo Poeta in occasione del settimo centenario della morte. L’Istituzione Museo Civico ha promosso una serie di manifestazioni celebrative ad elevato profilo culturale, artistico e