Culture Altre, alla Parthenope un ciclo di conferenze

Culture Altre, alla Parthenope un ciclo di conferenze

(Antonella Guarino) – Al via ieri presso la sede di via Acton dell’Università degli Studi di Napoli “Parthenope”, il ciclo di conferenze dal titolo “Culture Altre”. L’iniziativa, fortemente voluta dal neorettore dell’Università degli Studi di Napoli “Parthenope”, Alberto Carotenuto, dal direttore del Dipartimento di Studi Economici e Giuridici, Antonio Garofalo e da Carolina Diglio presidente del Corso di Laurea in Management delle Imprese Internazionali nonché coordinatore del Dottorato in Eurolinguaggi e Terminologie Specialistiche, in partenariato con il CEICC (Centro Europeo Informazione Cultura e Cittadinanza) del Comune di Napoli, con la SIDEF (Società Italiana dei Francesisti) col patrocinio dell’AMOPA-Italia (Association des Membres de l’Ordre des Palmes Académiques) e con il supporto dell’UCISL dell’Università “Parthenope”, è a cura dei dottorandi in “Eurolinguaggi” dell’Università “Parthenope”. L’intento è di individuare le peculiarità culturali di alcuni paesi francofoni, anglofoni e ispanofoni non appartenenti all’area europea. Ad inaugurare la manifestazione, Vittoria Massaro (in foto) con l’Australia e Vincenzo Simoniello con l’Algeria.

Le descrizioni dei paesi oggetto di seminario saranno supportate da immagini e video e presentate, nella lingua del paese raccontato. “Questi incontri, organizzati con le colleghe Raffaella Antinucci e Maria Giovanna Petrillo, non intendono essere lezioni accademiche – spiega Carolina Diglio – piuttosto, si tratta di cercare un modo per viaggiare insieme attraverso la storia, la cultura, la civiltà e la geografia dei paesi scelti”. “Culture Altre” che, come secondo step, prevede diversi incontri nelle scuole, si inserisce in una serie di iniziative che hanno in comune il tema dell’avvicinamento tra culture.

 

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 9772 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Cultura

Natale alla Reggia, un vero successo per l’economia casertana

Claudio Sacco – Concerti, balli, spettacoli, mostre, rappresentazioni teatrali, tableau vivant, ma anche rievocazioni storiche. Questo è stato il “Natale alla Reggia“. Al direttore del monumento vanvitelliano Mauro Felicori il compito di tracciare un

Primo piano

Mozza-mobile on the road, prossima fermata il Cibus di Parma

-Ripartono le fiere e gli eventi in presenza. E la mozzarella di bufala campana Dop torna “on the road” con una novità: la “Mozza-Mobile”, la roulotte del Consorzio di Tutela,

Primo piano

Prevenzione della corruzione, seminario a Scienze Politiche con l’Anac

(Comunicato stampa) -Prevenzione della corruzione, promozione della trasparenza e garanzia della vigilanza sui contratti pubblici, le tre missioni dell’ANAC ed il suo ruolo di controllo della Pubblica Amministrazione saranno al