Cup e Ordini. Nasce il Nucleo Centrale di monitoraggio sull’equo compenso

Cup e Ordini. Nasce il Nucleo Centrale di monitoraggio sull’equo compenso

Maria Beatrice Crisci

-Gli Ordini ed i Collegi professionali della Provincia di Caserta, coordinati dal CUP Caserta, di cui è presidente il notaio Alessandro De Donato, hanno costituito un “Nucleo Territoriale di monitoraggio sull’equo compenso”. L’obiettivo è quello di vigilare sulla corretta applicazione della disciplina in materia di equo compenso acquisendo dati e informazione da segnalare al “Nucleo centrale di monitoraggio” istituito presso il Ministero della Giustizia. Hanno aderito all’iniziativa gli ordini e collegi aderenti al CUP, ovvero: Agronomi, Architetti, Pianificatori e Paesaggisti, Avvocati, Consulenti del Lavoro, Commercialisti ed Esperti Contabili, Geologi, Geometri, Ingegneri, Notai, Periti Agrari, Periti Industriali e Veterinari.

Il Nucleo è coordinato dal presidente del Collegio dei Geometri Aniello Della Valle. La qualità dell’attività professionale e, di conseguenza, la tutela dei cittadini richiedono inevitabilmente che siano fissati parametri economici di riferimento ancorati al costo minimo dell’attività professionale; tale sistema di criteri potrà servire a prevenire il rischio sia che le prestazioni professionali siano offerte a prezzi insufficienti e garantirne la qualità sia che la mano invisibile e selvaggia del mercato penalizzi i giovani professionisti e le strutture di dimensioni a forte personalizzazione. Una schematica fissazione di compensi predeterminati ingabbierebbe l’attività professionale, laddove la fissazione di un minimo tariffario aiuterebbe a ricostruire la dignità del lavoro autonomo.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 6363 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Cultura

Al Museo Civico di Maddaloni riflettori sulla storia

(Claudio Sacco) – Sarà il Museo Civico di Maddaloni ad ospitare giovedì 23 marzo alle 17,30 la cerimonia d’inaugurazione della mostra “Aspetti di vita maddalonese dall’Unità d’Italia alla Seconda Guerra

Cultura

Aversa. Shake! Improvvisattori napoletani al palazzo Cascella

Claudio Sacco  – «Shake!» è lo spettacolo che andrà in scena questa sera alle 19 al palazzo Cascella di Aversa. L’iniziativa è a cura dell’associazione culturale MirArte. A metterlo in

Economia

Diritto dell’Arbitrato. A Caserta la presentazione del master

Claudio Sacco – Sarà la sala convegni della Camera di Commercio di Caserta, ad ospitare la “Presentazione del master di II° livello di Diritto dell’arbitrato” dell’Università degli Studi della Campania

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply