David di Donatello per i casertani: Piccolo, Marcello e Tronco

David di Donatello per i casertani: Piccolo, Marcello e Tronco

Maria Beatrice Crisci – Tre David di Donatello ai casertani: sceneggiatura originale a Francesco Piccolo, sceneggiatura non originale a Pietro Marcello e miglior musicista all’Orchestra di piazza Vittorio diretta da Mario Tronco. A condurre la premiazione Carlo Conti. una cerimonia «a porte chiuse» con collegamenti da remoto con i candidati. Un orgoglio per l’intera città ma non solo. Francesco Piccolo, scrittore e sceneggiatore casertano di fama internazionale, vincitore del Premio Strega nel 2014 e autore della serie televisiva «L’amica geniale».

Anche lui un habitué dei David. È la sua ottava volta. Per lui è la terza prestigiosa statuetta di Donatello. Era in lizza come co-sceneggiatore del film «Il traditore» di Marco Bellocchio, che ha trionfato aggiudicandosi ben 6 David. È veramente straordinario poi il caso del regista casertano Pietro Marcello, già apprezzato per il lungometraggio di esordio «Bella e perduta» del 2015, ambientato nella Reggia di Carditello. Ebbene, Marcello era in concorso con la sua pellicola «Martin Eden» in cinque categorie diverse. Era nelle cinquine per il miglior film, per la regia, per la sceneggiatura adattata, per la produzione e per la sezione David Giovani. A lui il David per la migliore sceneggiatura non originale. E fa piacere a tutti i casertani anche la vittoria dell’orchestra di Piazza Vittorio nella sezione miglior musicista per «Il flauto magico di piazza Vittorio». Regista del film e direttore dell’ensemble multietnico è il leuciano Mario Tronco, componente della Piccola Orchestra Avion Travel.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 8281 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Cultura 0 Comments

Libreria fa rima con Malìa, inaugurazione non stop su Facebook

Maria Beatrice Crisci – «È un piacere per me essere qui oggi. Quando in una città si apre una libreria è una bellissima giornata. Abbiamo assistito per tanto tempo a

Attualità 0 Comments

Progetto Prosib. Il Fly High team dell’Itis Giordani vola alto

Continua il viaggio di monitoraggio civico del Fly_High_Team dell’Istituto Giordani di Caserta, guidato dalla dirigente Antonella Serpico, per il percorso «A Scuola di Opencoesione». Il Team, accompagnato da Europe Direct

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply