De Core e Siano, guardando Napoli con gli occhi di Caravaggio

De Core e Siano, guardando Napoli con gli occhi di Caravaggio

Maria Beatrice Crisci

Con gli occhi di Caravaggio–  “Con gli occhi di Caravaggio“. È questo il titolo del libro di Francesco de Core e Sergio Siano, edito da Intra Moenia, che sarà presentato venerdì 24 novembre alle ore 18 alla Feltrinelli di piazza dei Martiri a Napoli. Nell’occasione saranno in esposizione anche le fotografie di Siano tratte dal libro. Con gli autori interverranno Riccardo Lattuada e Titti Marrone. Le letture saranno a cura di Andrea Fiorillo.

Si legge nella scheda del volume: “Perché Caravaggio arrivò sul finire di una vita travagliata proprio a Napoli, in due periodi, dall’ottobre del 1606 al luglio del 1610? Da chi si nascondeva, perché era perennemente in fuga? E quali opere riuscì a portare a termine lontano dalla “sua” Roma? Ricostruendo un diario intimo che mescola il vero e il verosimile, il reale e la finzione, Francesco de Core ci propone l’ultimo segmento dell’esistenza del grande maestro affidandosi appunto alle sue parole. Michelangelo Merisi ebbe per Napoli un trasporto viscerale, operando in una città dalle contraddizioni vertiginose, dove ricchezza e povertà hanno convissuto – e ancora convivono – negli spazi stretti dei vicoli, nelle chiese, negli ospedali e nei palazzi, oppure a due passi dal mare. Il testo è accompagnato dalle foto di Sergio Siano, calatosi nelle profondità di una metropoli che dal Seicento a oggi pare vivere un eterno presente.  Un diario sofferto che si alterna a immagini capaci di evocare vecchie e nuove suggestioni: così Caravaggio palpita nelle pagine di questo volume, con la sua modernità di uomo ribelle prima ancora che di artista rivoluzionario”.

Francesco de Core, casertano classe 1965, giornalista, è redattore capo del quotidiano Il Mattino. Sergio Siano, napoletano del ’69, è fotoreporter de Il Mattino, narratore per immagini, da oltre trent’anni racconta i chiaroscuri della città.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 5734 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Cultura

In Armonia con la natura. Il seminario del Wwf Caserta

Sabato 27 Febbraio alle ore 16.30 presso la Sede Operativa di San Nicola la Strada in Via Paul Harris , ci sarà secondo incontro del ciclo di seminari “… in Armonia

Attualità

Notte rosa a Caserta, la Reggia testimonial della LegaTumori

Maria Beatrice Crisci per Ondawebtv   – Notte rosa a Caserta. Domani sabato 26 ottobre alle ore 20,30 la maestosa Reggia di Caserta si illuminerà per la campagna “Nastro rosa” della LILT – Lega italiana

Primo piano

Classica a Carinola, chiusura con il pianista bulgaro Mundrov

Classica a Carinola, ciclo di anteprima dell’autunno musicale 2016 prosegue al convento di San Francesco di Casanova di Carinola. Dopo il concerto del duo di violini Cristiano Rossi & Roberto

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply