Diritti e doveri, il voto domiciliare a Caserta per infermi gravi

Diritti e doveri, il voto domiciliare a Caserta per infermi gravi

-Il Comune di Caserta fa sapere che “gli elettori affetti da gravi infermità, tali da impedire l’allontanamento dall’abitazione in cui dimorano, che si trovano in condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali, ovvero gli elettori affetti da gravissime infermità tali che l’allontanamento dall’abitazione in cui dimorano risulti impossibile anche con l’ausilio dei servizi comunali, possono essere ammessi al voto domiciliare. Gli interessati dovranno presentare specifica domanda, utilizzando l’apposito modello (allegato qui in basso), da martedì 16 agosto a lunedì 5 settembre 2022 corredata da:

– Copia della tessera elettorale;

– Idonea certificazione sanitaria.

La certificazione sanitaria da allegare alla domanda deve essere rilasciata da un funzionario medico designato dai competenti organi dell’Azienda Sanitaria Locale in data non anteriore al quarantacinquesimo giorno antecedente la data della votazione (25 settembre 2022) che attesti l’esistenza delle condizioni di infermità di cui al comma 1 della legge 7 maggio 2009, n. 46, con prognosi di almeno sessanta giorni decorrenti dalla data di rilascio del certificato, ovvero delle condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali”.

La domanda può essere presentata:

Per qualsiasi informazione contattare i seguenti numeri: 0823/273901 – 0823/ 273931- 0823/273909 – 0823/273298 – 0823/273501

About author

emanuele ventriglia
emanuele ventriglia 365 posts

Emanuele Ventriglia - Musicista e cantautore, studia la chitarra e canta fin da bambino. Iscritto alla facoltà di Lettere Moderne dell'Università Vanvitelli, ama l’arte e la creatività in tutte le loro forme. Oltre al portare avanti il suo progetto musicale, ha avviato un percorso di formazione di Marketing e Comunicazione.

You might also like

Attualità

Concorso fotografico. Vince il Liceo Artistico di San Leucio

Claudio Sacco E’ una studentessa del Liceo Artistico “San Leucio” di Caserta, Maria Crisafulli la vincitrice del concorso fotografico interprovinciale “Aria, terra, acqua e fuoco” indetto dell’Isiss “Nifo” di Sessa

Primo piano

Dialoghi con la Reggia, incontro online sulla Peschiera Grande

Luigi Fusco -Appuntamento in diretta sui social Facebook e Youtube con l’iniziativa Dialoghi con la Reggia di Caserta, prevista il prossimo 11 febbraio a partire dalle 15. L’incontro virtuale con

Attualità

Patto per Caserta, Marino: Piazza Carlo III ritornerà ad essere la piazza dei casertani

Il Circolo Nazionale di piazza Margherita ha ospitato il convegno dal titolo «Patto per Caserta: lo sviluppo della città attraverso la sinergia tra Stato, Regione e Demanio», al quale hanno