#Domenicalmuseo. Apertura straordinaria per i siti museali

#Domenicalmuseo. Apertura straordinaria per i siti museali

Luigi Fusco

La cultura rende liberi: frase di Socrate che tuttora ha una sua forte valenza nella società, in quanto la cultura stessa rappresenta lo strumento utile che consente di affermare la coscienza individuale e di far rinvenire al singolo cittadino il proprio passato attraverso la conoscenza del patrimonio culturale materiale ed immateriale del territorio di appartenenza.  In virtù di questo principio, la Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio per le Province di Caserta e Benevento, diretta dal funzionario delegato Architetto Gennaro Leva, partecipa all’iniziativa #DomenicalMuseo, promossa dal Ministero della Cultura, con l’apertura straordinaria di siti museali statali.

Un evento augurale, quello di domenica 1° gennaio, che offre l’opportunità di celebrare il nuovo anno con un accorato invito a scoprire i luoghi della cultura. Per l’occasione potranno essere visitati gratuitamente il Teatro Romano di Sessa Aurunca, dalle 9.00 alle 13.00, la Sala Espositiva Archeologica del Castello di Sessa Aurunca, dalle 15.00 alle 19.00, e la Sala Espositiva dell’Ex Convento di San Felice a Benevento dove è conservato il fossile di dinosauro Scipionyx samniticus, meglio conosciuto come “Ciro”, con ingressi dalle 8.00 alle 18.00. Con l’adesione alla prima domenica gratuita del mese, la SABAP intende promuovere la partecipazione attiva e incoraggiare la diffusione di iniziative di qualità al fine di informare, sensibilizzare, responsabilizzare, sostenere e formare una cittadinanza sempre più consapevole della ricchezza culturale che insiste nei territori delle province di Caserta e Benevento.

About author

Luigi Fusco
Luigi Fusco 851 posts

Luigi Fusco - Docente di italiano e storia presso gli Istituti Superiori di Secondo Grado, già storico e critico d’arte e guida turistica regione Campania. Giornalista pubblicista e autore di diversi volumi, saggi ed articoli dedicati ai beni culturali, alla storia del territorio campano e alle arti contemporanee. Affascinato dal bello e dal singolare estetico, poiché è dal particolare che si comprende la grandezza di un’opera d’arte.

You might also like

Primo piano

Gocce d’Acqua. Giovani artisti in tour, tappa a Sant’Anastasia

-Dopo il successo dell’esposizione sorrentina, “Gocce d’Acqua” arriva a Sant’Anastasia, presso il Santuario della Madonna dell’Arco, luogo di culto risalente ai primi anni del ‘600, caratterizzato dall’antico rito di pellegrinaggio

Cultura

Open Week. La Jean Monnet fa accoglienza

In occasione dell’apertura dell’anno accademico 2016/2017, il Dipartimento di Scienze Politiche “Jean Monnet” organizzerà, dal 24 al 28 ottobre 2016, una settimana di eventi finalizzata all’accoglienza delle nuove matricole e

Editoriale

Il fico di San Pietro, un dolce fiore da gustare come un frutto

Marcellino Monda – Lo sapevate che noi mangiamo non già i frutti dell’albero di fico, ma i fiori? Le piante di fico si distinguono in esemplari femmine ed esemplari maschi;