#domenicalmuseo. Bene per Reggia e Circuito Antica Capua

#domenicalmuseo. Bene per Reggia e Circuito Antica Capua

Luigi Fusco

-Più di 5300 visitatori hanno invaso i plessi museali della provincia di Caserta in occasione della ripristinata prima domenica gratuita del mese celebrata giorno 3 aprile. Dalla Reggia vanvitelliana al Circuito Archeologico dell’Antica Capua, questi sono stati i siti più gettonati dal pubblico proveniente dal resto della Campania così come da altre località nazionali ed estere.

Per il Palazzo Reale casertano il sold out era già stato registrato nella giornata di venerdì 1° aprile con la prenotazione online di 5.000 biglietti per il parco e gli appartamenti storici, mentre 4.700 sono stati gli ingressi effettivi censiti. Un vero e proprio successo per il massimo istituto culturale casertano che è ritornato così ai suoi vecchi fasti, intesi in termini di presenze, grazie all’iniziativa riproposta da Dario Franceschini, responsabile del Ministero della Cultura.

Il contingentamento del numero dei ticket e la gestione dei flussi sono stati organizzati in modo da garantire ai tanti turisti una visita sicura e serena allo stesso tempo. Per quanto riguarda l’area archeologica di Santa Maria, composta dall’Anfiteatro Campano – Museo dei Gladiatori e Museo dell’Antica Capua, 602 sono state le presenze. Non solo italiani, ma anche molti stranieri sono accorsi per scoprire da vicino il patrimonio archeologico dell’antica Altera Roma. Anche per il circuito sammaritano, la gestione dei flussi si è svolta nel miglior modo possibile garantendo sicurezza e armonia nei percorsi di visita consentiti.

About author

Luigi Fusco
Luigi Fusco 702 posts

Luigi Fusco - Docente di italiano e storia presso gli Istituti Superiori di Secondo Grado, già storico e critico d’arte e guida turistica regione Campania. Giornalista pubblicista e autore di diversi volumi, saggi ed articoli dedicati ai beni culturali, alla storia del territorio campano e alle arti contemporanee. Affascinato dal bello e dal singolare estetico, poiché è dal particolare che si comprende la grandezza di un’opera d’arte.

You might also like

Primo piano 0 Comments

San Sebastiano. Lagnese: “Che Caserta sia a misura d’uomo!”

Tiziana Barrella – Nella giornata in cui si celebra San Sebastiano, compatrono della città di Caserta, la polizia municipale festeggia il suo protettore. Stamattina la messa presso la cattedrale di

Primo piano 0 Comments

Curatori Fallimentari, due giornate di studio a Giurisprudenza

Luigi D’Ambra L’Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Caserta il cui presidente Luigi Fabozzi ha organizzato per giovedì 18 maggio una prima giornata di approfondimento per Curatori fallimentari

Primo piano 0 Comments

Ultima notte dell’anno, ecco le regole. Cosa fare e cosa evitare

Luigi Fusco – Prima dell’avvento del Calendario Gregoriano, nel 1582, ogni Paese celebrava la fine dell’anno e l’inizio di quello nuovo rispettando delle proprie consuetudini. Successivamente, venne stabilito che il

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply