Duel Caserta, happening letterario a più voci di Graus Edizioni

Duel Caserta, happening letterario a più voci di Graus Edizioni

Alessandra D’alessandro

-Gli amanti della lettura non potranno certo perdere l’appuntamento di sabato 4 dicembre alle 11 al Multicinema Duel di Caserta. E’ qui che l’editore Pietro Graus ha deciso di promuovere ancora una volta l’importanza della cultura e della lettura con un originale evento prefestivo dal titolo “Natale 2021: Leggi alla voce Graus Edizioni. Happening letterario a più voci”. L’evento prevede la partecipazione di un folto e qualificato gruppo di autori che hanno pubblicato nel 2021 per i tipi della Graus Edizioni e che, a causa delle restrizioni ex Covid-19, non hanno potuto presentare in pubblico il proprio libro, oppure lo hanno fatto con restrizioni e limiti. Gli autori che prenderanno parte all’evento sono: Carmine Ammirati, Giuseppe Battista, Antonio Bonagura, Gennaro Calvano, Giuseppe Catapano, Gianni Cianci, Generoso di Biase, Pasquale Donadio, Eduardo Esposito, Antonio Facchiano, Saverio Ferrara, Luca Filipponi, Focus Consulting, Danilo Forgetta, Giampiero Lisi, Claudia Montano, Luigi Nittoli, Maria Pia Paravia, Ciro Thierry Perrella, Angela Procaccini, Ludovica Russo, Corrado Taranto, Francesco Testa, Lino Zaccaria.

L’evento sarà condotto giornalista Ciro Cacciola, responsabile dei progetti speciali della Graus Edizioni, e sarà arricchito dalla partecipazione di Adele Vairo, dirigente scolastico e presidente provinciale Caserta ANP (Associazione Nazionale Presidi ed Alte Professionalità della Scuola), dell’attore Ciro Troise, che interverrà a sorpresa con alcuni sketch teatrali e interattivi, mutuati dalla tradizione del varietà italiano. Saranno presenti il Sindaco di Caserta Carlo Marino e l’assessore alla Cultura e alla Pubblica Istruzione Enzo Battarra.

Oltre agli autori della casa editrice, saranno altresì presenti i docenti e gli studenti (a cominciare da quelli Liceo statale “A. Manzoni” di Caserta) che negli anni hanno preso parte al progetto “Viaggio Libero”, ideato da Graus Edizioni e molto radicato sul territorio: “Ci sembra importante e giusto rendere gli studenti protagonisti in prima persona attraverso l’incontro e il confronto diretto con gli autori”, afferma l’editore Pietro Graus, entusiasta dei risultati riscossi fin qui dal progetto sul territorio casertano. E conclude: “La cultura, nel senso più ampio del termine, è uno strumento che può arginare il malessere dei nostri giorni: il nostro compito è trasformare la cultura in azione costruttiva e formativa”.

About author

Alessandra D’alessandro
Alessandra D’alessandro 151 posts

Alessandra D'alessandro - Studentessa presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, facoltà di Lettere indirizzo linguaggi dei media. Ha frequentato il liceo classico Giannone a Caserta. Ha conseguito certificazioni di lingua inglese presso Trinity College London. Attualmente collabora nell’azienda familiare occupandosi di social media, comunicazione e fashion buying. Interesse spiccato per il mondo della moda, il giornalismo, la comunicazione e la cultura olfattiva.

You might also like

Editoriale 0 Comments

Una parola al mese: Infox, le fake news secondo i francesi

Nicla Mercurio *Dottorato in Eurolinguaggi e Terminologie Specialistiche Università degli Studi di Napoli “Parthenope” -È innegabile che internet annoveri, fra i suoi vantaggi, la possibilità di reperire velocemente e a

Primo piano 0 Comments

Sant’Agata, Capua festeggia la sua patrona dal mantello rosso

Luigi Fusco Non solo a Catania, ma anche a Capua, si celebra, il 5 di febbraio, il dies natalis di Agata, martire cristiana del terzo secolo. Anzi, come per la

Crisommola al top, l’albicocca del Vesuvio presidio Slow Food

Maria Beatrice Crisci – Nasce il nuovo Presidio Slow Food dell’Albicocca del Vesuvio, la crisommola. La presentazione è per martedì 11 luglio alle ore 18 presso la sede della Protezione Civile in via

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply