Duomo, question time dei baby giornalisti al vescovo Lagnese

Duomo, question time dei baby giornalisti al vescovo Lagnese

Maria Beatrice Crisci

-Sabrina Menditto e Vincenzo Romano della Scuola primaria di secondo grado dell’Istituto Collecini-Giovanni XXIII di San Leucio sono i due “giornalisti in erba” che intervenuti al termine della cerimonia Premio Buone Notizie. In Cattedrale, dopo la messa per San Francesco di Sales, i due giovanissimi studenti hanno posto domande al vescovo Pietro Lagnese. L’iniziativa nell’ambito del progetto “Fare giornalismo a scuola“ curato dalle professoresse Sabrina Pietroantonio e Carolina Bianco e ospitato sulla pagina di Cronache di Caserta. «Per lei vescovo chi sono gli ultimi», la domanda di Vincenzo, mentre Sabrina ha chiesto: «Qual è la buona notizia del giorno». Monsignor Lagnese ha risposto con grande simpatia e disponibilità: «Gli ultimi sono tutti coloro che si trovano in situazioni di disagio, non solo i poveri materialmente, ma tutti coloro che ci chiedono una mano, un aiuto». Poi ha proseguito: «La bella notizia è quella di sapere di essere amati da Dio, è questa la notizia che mi mette in moto ogni giorno e a dare il meglio di me stesso. Oggi però la bella notizia siete voi. La vostra presenza qui con noi è un segnale di speranza che davvero ci aspettano tempi più belli se davvero ci saranno nuove generazioni come voi appassionate per la vita e la costruzione di un mondo più bello». Accanto a Sabrina e Vincenzo, anche il presidente dell’Ordine dei Giornalisti della Campania Ottavio Lucarelli, il sindaco di Caserta Carlo Marino, l’assessore alla Cultura Enzo Battarra e il responsabile della comunicazione della Diocesi di Caserta Luigi Ferraiuolo.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 9784 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano

Premio d’Aponte. Bando concorso, c’è tempo fino al 28 aprile

-Scade il 28 aprile il bando dell’unico concorso in Italia riservato a cantautrici. È il Premio Bianca d’Aponte di Aversa (Caserta), uno dei più importanti appuntamenti per la canzone di

Comunicati

Pro Loco Cesa, l’Alberata d’Asprinio nell’associazione Pris

-Anche l’Alberata d’Asprinio, in qualità di pratica tradizionale promossa dalla Pro Loco di Cesa è entrata a far parte dell’Associazione Pris che riunisce i Paesaggi Rurali di Interesse Storico che rende omaggio

Primo piano

Liceo Pizzi Capua. Al via il Ted, una nuova offerta formativa

Luigi Fusco -Il TED al Pizzi. In fase di approvazione al liceo capuano il nuovo liceo quadriennale delle Scienze Applicate per la Transizione Economica e Digitale. Nel segno della tradizione