Elezioni Caserta. Marino: Fondamentale la riforma della macchina amministrativa comunale

Elezioni Caserta. Marino: Fondamentale la riforma della macchina amministrativa comunale

“La riforma della macchina amministrativa del Comune di Caserta è una delle assolute priorità del mio programma elettorale. Il Comune deve essere un luogo ‘amico’ dei cittadini, rispondendo con precisione, puntualità e in tempi certi alle loro istanze”. A dichiararlo è stato il candidato sindaco di Caserta per la coalizione di centrosinistra, Carlo Marino.

Di questo tema cruciale si parlerà venerdì 27 maggio alle ore 10 in occasione di un convegno intitolato “Riorganizzazione del Comune di Caserta nell’ambito della riforma della Pubblica Amministrazione”, in programma all’Hotel dei Cavalieri e che vedrà la partecipazione del sottosegretario alla Semplificazione e alla Pubblica Amministrazione, Angelo Rughetti. Accanto a lui, ci saranno i tre segretari provinciali di Cgil, Cisl e Uil, Camilla Bernabei, Giovanni Letizia e Antonio Farinari, oltre a Felice Zinno, Nicola Cristiani e Paolo Diana, responsabili provinciali del Settore Funzione Pubblica di Cgil, Cisl e Uil. Al convegno interverranno anche il direttore regionale dell’Anci, Pasquale Granata e il dirigente dell’Asl, Michele Tari, mentre concluderà i lavori il candidato sindaco di Caserta per la coalizione di centrosinistra, Carlo Marino.“Sappiamo – ha aggiunto Marino – che nei prossimi due anni andranno in pensione circa 80 persone al Comune di Caserta e appare quindi fondamentale realizzare in tempi brevi un’opera di riorganizzazione del lavoro e delle funzioni nell’ambito della macchina comunale. Ci risulta che la spesa riguardante il personale del Comune incida per circa il 28% del totale del bilancio, che non è una cifra molto diversa dalle altre realtà nazionali. Appare chiaro, quindi, che è in atto un controllo insufficiente sull’utilizzo delle risorse e sulla gestione delle stesse”.“Il Comune – ha aggiunto il candidato sindaco di Caserta per la coalizione di centrosinistra – deve essere una casa di vetro, dove la trasparenza diventi la regola e dove il cittadino venga accolto nella maniera migliore e trovi risposte ad ogni esigenza quotidiana. La nostra intenzione, in una situazione di oggettiva difficoltà finanziaria, è quella di valorizzare le professionalità esistenti, premiando il merito, l’innovazione e l’effettivo raggiungimento dei risultati, anche attraverso un’adeguata attività di formazione. L’efficienza – ha concluso Marino – è il sistema migliore per garantire trasparenza e onestà nella gestione della macchina comunale”.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 7154 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano

La Sun per Terrae Motus. Ecco il progetto di comunicazione della collezione Amelio

(Redazione)  –  La Seconda Università degli Studi di Napoli affiancherà la Reggia di Caserta il 2 luglio prossimo nella serata dedicata alla Notte dei Musei. L’intervento dell’ateneo, rappresentato dal Dipartimento di

Primo piano

“Io sto con la Juvecaserta”, parola di Fausto Mesolella

(Redazione) – “Un concerto d’amore per la squadra della nostra città”: con queste parole il musicista Fausto Mesolella presenta in un videospot quello che si preannuncia come un vero e proprio

Primo piano

Asilo. Nuova struttura a Caserta. La Regione finanzia

Regina Della Torre – Sorgerà a Caserta in via Martiri di Bellona un nuovo polo scolastico sperimentale, innovativo e destinato a bambini da 0 a 6 anni. A darne notizia

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply