Fabio Spataro, la mostra al The Spark Creative Hub di Napoli

Fabio Spataro, la mostra al The Spark Creative Hub di Napoli

Luigi Fusco

-Giovedì 21 aprile, alle 18.00, presso lo spazio espositivo del The Spark Creative Hub – Mondadori Bookstore di Napoli verrà inaugurata la personale dell’artista partenopeo Fabio Spataro.  In mostra saranno presenti alcuni dei suoi lavori, frutto di un’intensa ricerca che l’autore conduce da anni e che gli ha consentito di mettere a fuoco una serie di elementi caratterizzanti il suo odierno stile, la cui matrice nasce dalla sperimentazione dialogica che intercorre tra il gesto e la materia.

Come scritto da Giovanni Cardone, critico d’arte e curatore dell’esposizione, l’attività artistica di Fabio Spataro si compendia “in tre differenti momenti espressivi, complementari e autonomi” che si articolano attraverso una duplice investigazione: l’una incentrata sull’analisi delle dinamiche che si sviluppano tramite il gesto e il segno, l’altra rivolta alla scoperta delle risultanze derivanti dalla dissoluzione della materia. Ancora Cardone riporta che “Fabio Spataro attraverso le sue opere narra infine la metafora della vita, con le sue pulsioni e i suoi sogni, le sue tensioni e i suoi approdi dell’animo”.mLa mostra, organizzata in collaborazione con Connessioni aps Culture Contemporanee, sarà visitabile fino al 6 maggio prossimo, dalle 10.00 alle 20.00.

About author

Luigi Fusco
Luigi Fusco 1089 posts

Luigi Fusco - Docente di italiano e storia presso gli Istituti Superiori di Secondo Grado, già storico e critico d’arte e guida turistica regione Campania. Giornalista pubblicista e autore di diversi volumi, saggi ed articoli dedicati ai beni culturali, alla storia del territorio campano e alle arti contemporanee. Affascinato dal bello e dal singolare estetico, poiché è dal particolare che si comprende la grandezza di un’opera d’arte.

You might also like

Food

Non solo carbone (dolce), alla Befana una festa di sapori locali

Claudio Sacco – Nelle calze della Befana da un capo all’altro dell’Italia continua a imperare il carbone. Dolce, ovviamente, e per quanto possibile a base di zucchero italiano. Festa dei

Arte

Ercolano. Nicholas Tolosa al Mav, la mostra “Pompei 79 d.c.”

Luigi Fusco -Con la riapertura al pubblico del MAV, il Museo Archeologico Virtuale della città di Ercolano, riprendono anche le attività espositive. Sabato 8 maggio, alle 11.00, è difatti prevista

Spettacolo

Cantiere Virtuale, gli slam improvvisati del duo Aldolà Chivalà

Claudio Sacco -Proseguono gli appuntamenti del Cantiere Virtuale, la programmazione di eventi e iniziative online promosse dall’associazione non-profit Cantiere Giovani, in risposta alle attuali limitazioni dettate dall’emergenza sanitaria. Uno spazio virtuale ad accesso gratuito con incontri