“Face to Face”, due jazzisti a confronto al MantoLive Caserta

“Face to Face”, due jazzisti a confronto al MantoLive Caserta

(Enzo Battarra)

Due talenti del jazz campano, due percussionisti a confronto, due musicisti dalla carriera precoce. Sarà «Face to Face» oggi venerdì 12 maggio alle ore 21 al Mantovanellive Caserta tra Domenico De Marco alla batteria e Pierpaolo Bisogno al vibrafono. A loro si aggiungeranno Lello Petrarca al pianoforte e Cristian Capasso al basso.

«Face to Face» è il nuovo lavoro della band, un’idea che nasce dalla stima umana e musicale dei due musicisti campani De Marco e Bisogno, con l’intento di proporre  attraverso gli strumenti a percussione una concezione musicale volta a esaltare il lavoro di interscambio e di influenza reciproca degli esecutori.

Le  vibrazioni jazz dal palcoscenico del locale notturno di via Tanucci si diffonderanno agli appassionati che seguono con assiduità le proposte musicali, che sono varie e abbracciano tanti generi, dal jazz alla musica popolare, dal rock agli anni 60, dalla bossa nova alle canzoni napoletane, dalle serate danzanti alla presentazione di nuovi lavori discografici. Offerte molto varie che riescono ad accontentare un pubblico molto variegato. Ovviamente essendo il locale gestito da musicisti non poteva mancare una serata di tanto in tanto eseguita dalla famiglia intera. 

Mantovanelli

Franco Mantovanelli

Il Mantovanellive Caserta nasce dalla collaborazione tra la famiglia Mantovanelli e la famiglia Caserta. Il nome del locale gioca sull’abbinamento dei cognomi, sul gioco di parole tra l’ultima sillaba di Mantovanelli e il termine live che indica la particolarità del fatto che si esegue solo musica dal vivo e infine sul cognome Caserta che indica al contempo la città. La possibilità di ascoltare buona musica in un ambiente elegante, facilmente raggiungibile, in centro, con delle offerte artistiche di rilievo e, cosa non trascurabile, con dei prezzi equi, ha fatto maturare la decisione di partire con questa avventura. 

La famiglia Mantovanelli, musicisti da ben 4 generazioni, si occupa di musica a 360 gradi da molti anni. Oggi la famiglia Mantovanelli coordina e gestisce 4 scuole di musica a Caserta, Acerra e Caiazzo, oltre al locale di via Tanucci. Attualmente l’attività è seguita da Franco e dai figli Marco, Luca e Davide.

Condividi questo articolo:

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 5543 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano

S.O.F.I.A. e i bambini. Arriva la Brigata in Ospedale

(Luigi D’Ambra) – Tutto pronto per domani martedì 11 aprile presso l’Unità Operativa di Pediatria dell’Azienda Ospedaliera di Caserta “Sant’Anna e San Sebastiano” per la manifestazione “S.O.F.I.A. e i bambini”.

Condividi questo articolo:
Primo piano

PrimAttore a Caserta, al photo call ci sono Rubini e Lo Cascio

Claudio Sacco – Sergio Rubini e Luigi Lo Cascio a “PrimAttore”, l’incontro al photo call della giornalista Maria Beatrice Crisci con i protagonisti di “Delitto/Castigo”, lo spettacolo in cartellone al

Condividi questo articolo:
Primo piano

E la Reggia diventa fashion, il vernissage di NapoliModaDesign

Maria Beatrice Crisci – Sabato primo dicembre sarà un grande giorno per la Reggia di Caserta. Alle ore 10,30 il vernissage nella Sala Romanelli della mostra di “AspettandoNapoliModaDesign”. È questa

Condividi questo articolo:

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply