Falsi miti, opportunità e verità. Incontro al Liceo Manzoni

Falsi miti, opportunità e verità. Incontro al Liceo Manzoni

-Ci sono miti e falsi miti. I primi alimentano la nostra fantasia e rappresentano modelli per l’umanità, quale sia la propria condizione storica. I falsi miti, invece, sono racconti che prendono vita in modo arbitrario e finiscono per condizionarci senza che lo vogliamo. È questo il caso di una narrazione ricorrente, tipica dell’immaginario collettivo della formazione scolastica, secondo la quale l’indirizzo liceale classico e gli studi scientifici procedano per due strade irrimediabilmente divergenti.

Per sfatare questa voce o “falso mito”, il Prof. Nicola Pasquino, Professore ordinario di Misure Elettriche ed Elettroniche presso il Dipartimento di Ingegneria elettrica e delle Tecnologie dell’informazione dell’Università Federico Il di Napoli, incontrerà il 21 dicembre alle ore 11:00 gli studenti del Liceo Classico “Alessandro Manzoni di Caserta” sul tema: “5G: falsi miti, opportunità e verità scientifica”. 

Preceduto dai saluti della Dirigente del Liceo Manzoni, Adele Vairo e di Cesarina Ruggiero, Presidente Inner Wheel Club Caserta Luigi Vanvitelli promotrice insieme al Manzoni dell’iniziativa, il Prof. Pasquino, da ex liceale classico, sarà testimone e voce nello stesso tempo di questa dilagante vox populi oltre a trattare il delicato tema del 5G, con annessi falsi miti da sfatare.

L’incontro si inserisce all’interno della stagione culturale “Tradizione & Tradimenti” nata da un’idea di Massimo Santoro e promossa dal Team della Comunicazione del Liceo Manzoni di Caserta tra le iniziative che precedono il prossimo open day del Liceo casertano, in calendario il 15 gennaio 2023.

About author

You might also like

Primo piano

Campania by night. Ricco week end di appuntamenti

Pietro Battarra  – Tantissimi appuntamenti nei luoghi della cultura di tutto il territorio regionale grazie al piano di valorizzazione voluto dalla Regione Campania attraverso la Scabec. Domani venerdì 6 settembre, Campania

Spettacolo

Frank Gambale, la chitarra che viene da lontano

(Redazione) – E’ venuto dall’Australia, con la sua fidata chitarra. E’ venuto a suonare nel Quartiere Militare Borbonico di Casagiove dando ancor maggiore lustro a questa straordinaria edizione di Artestate.

Stile

Acli Caserta. Un concorso fotografico per raccontare il lavoro

Alessandra d’Alessandro -«Il lavoro è la vocazione dell’uomo come afferma Papa Francesco e la festa del Primo Maggio non è un evento estraneo e lontano, è la festa di tutti coloro