Fedeltà al lavoro e al Progresso economico, giovedì i premi

Fedeltà al lavoro e al Progresso economico, giovedì i premi

Claudio Sacco

– Tradizionale e molto atteso l’appuntamento di giovedì prossimo 20 dicembre alla Camera di Commercio di Caserta. Saranno ben sessantotto, fra lavoratori dipendenti e imprenditori, gli invitati a ricevere i riconoscimenti alla “Fedeltà al Lavoro e al Progresso Economico” che l’ente camerale propone nella provincia con l’attesissima cerimonia che sarà ospitata a partire dalle ore 17 a Caserta presso il salone consiliare di via Roma. Saranno consegnati quattordici riconoscimenti alla Fedeltà al Lavoro, 54 al Progresso Economico e 13 Premi speciali alle autorità che si sono distinte con il loro operato fornendo un contributo significativo a Terra di Lavoro. Il riconoscimento giunto acamera di commerciolla sua XXXVII edizione consisterà nell’attribuire una medaglia d’oro, a dipendenti e imprenditori che abbiano prestato ininterrotto servizio per almeno 25 anni contribuendo in tal modo alla crescita dell’economia locale. La cerimonia di consegna delle onorificenze sarà presieduta dal governatore della Regione Campania, Vincenzo De Luca; dall’assessore alle Attività produttive, Antonio Marchiello; dal presidente di Unioncamere Campania, Andrea Prete e dal presidente della Camera di Commercio di Caserta, Tommaso De Simone.

Per la sezione Fedeltà al lavoro saranno premiati lavoratori dipendenti di imprese industriali, commerciali, turistiche, agricole e artigiane, che abbiano prestato ininterrotto servizio da almeno 25 anni presso la stessa ditta; lavoratori dipendenti di imprese industriali, commerciali, turistiche, agricole e artigiane, in pensione che abbiano prestato ininterrotto servizio da almeno 25 anni presso la stessa ditta ed infine lavoratori dipendenti che, durante il periodo di servizio, di almeno 20 anni, prestato presso la stessa ditta, abbiano acquisito particolari capacità tecnico-professionali, pervenendo a significative progressioni di carriera.

Per la sezione Progresso Economico saranno insignite imprese industriali, commerciali, turistiche, agricole e artigiane, che abbiano maturato almeno 25 anni di ininterrotta attività; imprese industriali, commerciali, turistiche, agricole e artigiane, che abbiano apportato significativi miglioramenti e innovazioni nei processi produttivi ed organizzativi ovvero abbiano realizzato servizi di particolare utilità a beneficio delle proprie maestranze.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 6634 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Food

Oggi mozzarella, metti l’asprinio di Tenuta Fontana in agenda

(Enzo Battarra) – Ogni giorno un’azienda vitivinicola con i prodotti migliori. È quanto pubblica annualmente Agenda365 – Editrice delle Alpi Torino, specializzata in editoria turistica. Sfogliando l’edizione 2017 del volume “L’Agenda

Primo piano

Nuova Accademia Olimpia. Conferenza sulle reti informatiche

Claudio Sacco – “La seconda rivoluzione informatica: dal computer quantistico alle reti informatiche del futuro”. E’ questo il titolo della conferenza che il professore Arturo Tagliacozzo, professore di Fisica delle Basse

Primo piano

Renzo Arbore e le sue “Neapolitan Memories” a Palazzo Reale

Mario Caldara – Renzo Arbore, oltre a essere un cantautore e un musicista, è senza dubbio una personalità che ha utilizzato la musica come un veicolo di conoscenza, di espansione

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply