Ferragosto, musei aperti per ferie. Dalla Reggia agli altri siti casertani

Ferragosto, musei aperti per ferie. Dalla Reggia agli altri siti casertani

(Beatrice Crisci) – Questo Ferragosto sarà sicuramente un’occasione per scoprire o rivedere i musei del nostro territorio. Il giorno di Ferragosto, certo, un tempo era tradizionalmente legato o alla calura della spiaggia o alle gite fuori porta. Ora è un giorno di vacanza in cui si può avere l’opportunità di visitare importanti istituzioni culturali. E se una volta​ ​vigeva la regola del tutto “chiuso per ferie”, ormai non è più così.
Il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo anche quest’anno a Ferragosto apre le porte ai visitatori del patrimonio culturale statale.
​La Reggia di Caserta non poteva mancare all’appello e resterà aperta, come ogni lunedì, dalle ore 8​,​30 ​alle ​19​,​30​, con ultimo ingresso ​alle 18​,​45​. Il monumento vanvitelliano, intanto, continua a far registrare un boom di presenze. I dati parlano di 12.232 visitatori in soli quattro giorni ovvero dall’8 al 12 agosto con un incremento del 46% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. Ed è pur vero che alla Reggia di Caserta ormai da un pò tira un’area nuova grazie al direttore Mauro Felicori che ha inaugurato una nuova stagione nell’utilizzo del bene monumentale.

Ad accogliere i turisti questa estate alla Reggia di Caserta ci sono anche le opere della Cracking Art.  Ben 50 opere d’Arte di plastica riciclabile e rigenerata, raffiguranti lupi, rane, chiocciole, suricati e rondini. Alcune delle opere sono collocate all’ingresso principale e lungo la galleria, il cosiddetto “Cannocchiale”, che collega all’asse centrale del Parco.

Schermata 2016-06-22 alle 08.31.26

Ma Terra di Lavoro nel giorno di Ferragosto non offrirà solo la visita dello straordinario palazzo vanvitelliano. Sara​nno aperti al pubblico, quasi tutti per l’intera giornata, ad Alife il Museo archeologico dell’antica Allifae​, dalle 8,30 alle 19,30; a Teano il ​Museo archeologico di Teanum Sidicium​ con lo stesso orario; ​a Maddaloni il Museo archeologico dell’antica Calatia​ dalle 9 alle 20; a Sessa Aurunca la S​ala espositiva ​del​ Castello Ducale​ dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 19; a Succivo il M​useo archeologico dell’Agro atellano​ dalle 8,30 alle 19,30; ​a Santa Maria Capua Vetere il Museo archeologico dell’antica Capua​, il​ Mitreo​ e l’An​fiteatro Campano​, tutti dalle 9 alle 19,30. A Napoli aperto il Museo d’arte contemporanea del centro storico, il Museo di Capodimonte, il Palazzo Reale e la Certosa e Museo di San Martino.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 8823 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano

Anfiteatro Campano, l’omaggio commosso a Fausto Mesolella

Claudio Sacco – «Fausto era un musicista straordinario e un uomo fantastico, aveva un’energia inesauribile ed era bellissimo lavorare con lui, improvvisava sulle scene cose meravigliose. In questo film ci

Cultura

Casertavecchia, il Sacro e il Profano firmati Gianni Genovese

Maria Beatrice Crisci  – «L’intenzione è quella di dare spazio ai giovani del territorio e farli crescere professionalmente». Così Gianni Genovese ideatore della rassegna «L’arte del Sacro e del Profano.

Primo piano

Giornate Europee del Patrimonio, a Capua con il Touring Club

Pietro Battarra – Anche Capua attraverso il Touring Club Italiano aderisce alle Giornate Europee del Patrimonio in programma per sabato 23 e domenica 24 settembre. A Capua i Volontari del