Festa della mamma, le azalee dell’Airc in piazza a Caserta

Festa della mamma, le azalee dell’Airc in piazza a Caserta

Alessandra D’alessandro

-Domenica 8 maggio, per celebrare la Festa della Mamma, l’AIRC, Associazione italiana per la ricerca sul cancro, torna nelle piazze della provincia di Caserta con l’azalea della ricerca. Un regalo speciale per sostenere i ricercatori impegnati a trovare diagnosi e terapie per i tumori che colpiscono le donne. 20.000 volontari, nelle piazze di tutta Italia, distribuiranno azalee e guide per la prevenzione e la cura dei tumori. Il fiore dell’azalea, da ormai 38 anni, rappresenta un prezioso alleato per la salute femminile e, con l’AIRC, è diventato simbolo della Festa della Mamma. Come ogni anno, Piazza Dante a Caserta sarà il luogo di ritrovo per i volontari AIRC che distribuiranno questi doni preziosi, simbolo della lotta al tumore. Maria Teresa Schettino, responsabile AIRC della provincia di Caserta, racconta: «Voglio fare un appello ai casertani a venire in piazza a prendere le azalee come regalo per la Festa della Mamma per dare un contributo alla ricerca. La ricerca è fondamentale e i soldi raccolti serviranno per portare avanti progetti importantissimi. La città di Caserta ha sempre risposto bene, ho un gruppo di volontari molto vasto, spero di riuscire a coinvolgere sempre più giovani affinché capiscano l’importanza di questo gesto». Continua poi: «Piazza Dante sarà invasa dai colori delle azalee, la donazione è di 15 euro e verranno consegnate le piantine accompagnate da un opuscolo contenente anche le ricette di tre chef. L’anno scorso, dopo la pandemia, ci sono state poche piantine, quest’anno si ritorna in forza». Regalare queste piantine è, quindi, un gesto unico per festeggiare tutte le mamme e soprattutto le donne. 

About author

Alessandra D’alessandro
Alessandra D’alessandro 305 posts

Alessandra D'alessandro - Pubblicista. Laurea triennale all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, facoltà di Lettere indirizzo linguaggi dei media. Ha frequentato il liceo classico Giannone a Caserta. Ha conseguito certificazioni di lingua inglese presso Trinity College London. Attualmente collabora nell’azienda familiare occupandosi di social media, comunicazione e fashion buying. Interesse spiccato per il mondo della moda, il giornalismo, la comunicazione e la cultura olfattiva.

You might also like

Primo piano

2 giugno. 11.399 visitatori alla Reggia nella #domenicalmuseo

Maria Beatrice Crisci -Sono stati 11.399 i visitatori della Reggia di Caserta in questa giornata del 2 giugno, Festa della Repubblica. Una ricorrenza coincisa con la #domenicalmuseo. Il Palazzo Vanvitelliano

Comunicati

VI Randonnée Reale Borbonica, la presentazione alla Reggia

-Lunedì 5 giugno alle ore 12 nella Sala degli Incontri d’arte, alla presentazione della VI Randonèe Reale borbonica, inserita quest’anno tra le iniziative delle Celebrazioni vanvitelliane. Interverranno: Tiziana Maffei – Direttore

Spettacolo

Un altro casertano dal commissario Ricciardi, è “doc” Solofria

Maria Beatrice Crisci – Volti e luoghi di Terra di Lavoro nella serie di Rai Uno Il commissario Ricciardi. Davvero tanti i casertani impegnati sul set. Ed è un casertano