Festa della Musica. A Cellole “La prima orchestra siamo noi”

Festa della Musica. A Cellole “La prima orchestra siamo noi”

(Comunicato stampa) -Venerdì 21 giugno 2024 la Soprintendenza Archeologia belle arti e paesaggio per le province di Caserta e Benevento, in collaborazione con il Comune di Cellole, aderisce alla trentesima edizione della Festa della Musica, organizzata da AIPFM – Associazione Italiana per la Promozione della Festa della Musica con il patrocinio del Ministero della Cultura, dal tema “La prima orchestra siamo noi”.

Una manifestazione con la quale ogni anno si celebra il solstizio d’estate e che conferma il suo potenziale culturale, anche per il coinvolgimento di nuovi pubblici, attraverso la promozione di iniziative dedicate alla musica e agli eventi a carattere musicale che valorizzino i siti archeologici. In trent’anni, l’evento è diventato uno dei simboli dell’unione culturale tra i Paesi ed i popoli, con una grande partecipazione di artisti e di pubblico proveniente dalle diverse nazioni, ma anche una presenza sempre più numerosa delle Istituzioni che promuovono e praticano la musica al fine di presentare il lavoro dei loro allievi e dare loro l’opportunità di avere per la prima volta un pubblico importante. Venerdì 21 giugno, a partire dalle ore 17, la Villa Romana di San Limato di Cellole sarà aperta gratuitamente al pubblico, con un breve intervento musicale al tramonto, a cura dell’associazione “Ariella”, che impreziosirà il momento culturale. “La musica è identità, etnia, storia, tradizione e non solo cultura di un popolo. E’ espressione individuale e collettiva all’interno di una data comunità e, attraverso giornate come queste, contribuisce ad arricchire l’animo dei visitatori”, afferma il Soprintendente Abap per le province di Caserta e Benevento Mariano Nuzzo. Le aperture ad ingresso gratuito, fortemente volute dal Soprintendente Abap per le province di Caserta e Benevento, dal Funzionario archeologo dott. Domenico Oione e dall’Amministrazione comunale di Cellole, in osservanza del protocollo d’intesa siglato, intendono generare una relazione nuova con il visitatore, rafforzando il legame identitario e culturale.

About author

You might also like

Primo piano

26 agosto, Giornata del Cane. Per chi li ama è sempre dog day

Redazione -Il #26agosto è la Giornata Internazionale del Cane, un’occasione per ricordare agli uomini quanto l’animale domestico per eccellenza sia importante per migliorarci la vita e l’umore. Dunque, un momento

Arte

Amedeo Modigliani va in scena alla Reggia di Caserta

Maria Beatrice Crisci -“Un altro passo importante per la Reggia, perché queste sale che noi abbiamo ricevuto dall’Aeronautica completamente nude, vengono ora valorizzate al massimo con mostre di esperienza visiva. Prima Klimt, poi

Primo piano

Palazzo Reale Napoli, dal 28 maggio online il sito del museo

-Domani, 28 maggio, sarà on line il sito web del Palazzo Reale di Napoli. Finalmente il museo, autonomo dal novembre del 2020, si dota di un nuovo strumento per andare