Festa della Vendemmia. Da Parete a Lusciano per cantine e vigneti

Festa della Vendemmia. Da Parete a Lusciano per cantine e vigneti

Ha preso il via da Parete la manifestazione itinerante “Festa della Vendemmia Asprinio e Jazz” che sino al 2 di ottobre vedrà coinvolti oltre al comune promotore di partenza, i comuni di Trentola Ducenta, Lusciano, Casapesenna, Villa di Briano e San Marcellino.

Un progetto cofinanziato dalla Regione Campania, nell’ambito del POC Campania 2014/2020 che vede degustazioni di vino e di tipicità locali, raffinate proposte musicali jazz e visite guidate ai luoghi più rappresentativi del territorio: dalle grotte in tufo utilizzate per la vinificazione ai palazzi nobiliari; dalla meravigliosa architettura tradizionale del paesaggio rurale caratterizzato dalla “vite maritata al pioppo”.

Il 28 settembre la manifestazione si sposterà a Lusciano, con visita guidata alle 18 alla cantina e ai vigneti e degustazione di prodotti del territorio, alle 20 a Palazzo Ducale “Jazz & spumante Asprinio” con Giovanni Amato & trio. Protagonista del 30 settembre è il comune di Casapesenna, alle 18 la visita guidata – dal latte alla mozzarella di bufala con degustazione del vino Asprinio e mozzarella di bufala campana alle 20 in piazza Agostino Petrillo l’evento “Jazz & Grotta” con Simona De Rosa & quartet.

La Festa della Vendemmia continuerà sabato 1 ottobre a Villa di Briano, dove alle 18 si terrà la visita esplicativa dal vigneto alla cantina terminando con una degustazione di vino Asprinio e prodotti agricoli e alle 20 “Jazz & tradizione” a Palazzo Ducale con Umberto Muselli & quartet.

La manifestazione si chiuderà domenica 2 ottobre a San Marcellino, alle 18 la visita guidata con l’enologo “Coltivazione uva Asprinio – metodi di vinificazione tradizionali e moderni – degustazione vino”; in piazza Municipio alle 20 “Jazz & aperitivo” in piazza Municipio con Sonamundi special guest Marzouk Mejri.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 7171 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano

La città che vorrei, Caserta post Covid. Scaduti i termini del concorso

Comunicato stampa -Sono scaduti i termini di adesione al concorso “La città che vorrei dopo il Covid-19: nuovi stili di vita e nuove possibilità”, promosso dall’associazione Gianluca Sgueglia, coadiuvata dal

Attualità

I Forum di OndaWebTv. Art Bonus: occasione perduta?

Luca Palermo           Due anni fa il Decreto legge 83 del 2014 fu salutato come il sistema di norme che avrebbe dovuto dare nuovo impulso allo sviluppo

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply