Fondo di Rotazione, a Caserta finanziati ben 7 progetti

Fondo di Rotazione, a Caserta finanziati ben 7 progetti

(Luigi D’Ambra) – Il Comune di Caserta, in una nota diffusa alla stampa, informa che “sono ben sette i progetti ammessi ai finanziamenti della Regione Campania per la progettazione di opere e infrastrutture – Fondo di Rotazione, finanziato a valere sulle risorse del POC Campania 2014/2020”.

Nel comunicato si legge che “la graduatoria del Bando è stata approvata oggi con decreto dirigenziale n. 2 dell’Ufficio Speciale “Centrale Acquisti” della Giunta della Regione Campania. In particolare, l’Amministrazione Comunale ha ottenuto fondi per circa 4 milioni di euro per la progettazione di una serie di importanti opere previste in città in diversi ambiti”. I fondi riguardano innanzitutto il Sistema Reggia Piazza Carlo III, con i progetti di riqualificazione urbana, quelli relativi all’accessibilità su ferro. Finanziati poi i progetti per gli interventi in numerose scuole cittadine in merito alla riqualificazione e/o all’efficientamento energetico. Previsti il recupero architettonico e l’adeguamento strutturale della scuola media “Pietro Giannone”, l’ampliamento, la ristrutturazione e l’efficientamento energetico della scuola media “Alfonso Ruggiero”, il miglioramento architettonico e il risparmio energetico della scuola media statale “Leonardo Da Vinci”, la riqualificazione architettonica e l’efficientamento energetico della scuola media “Dante Alighieri”. Infine, prevista la riqualificazione di un’importante area a verde attrezzato qual è la Villetta di Padre Pio.

“Si tratta – ha spiegato il sindaco di Caserta Carlo Marino – di un risultato importantissimo per la città di Caserta, che riceve circa 4 milioni di euro dalla Regione, ovvero il 10% del totale dei fondi messi a disposizione per l’intero territorio campano, per la progettazione di sette interventi fondamentali nel campo della riqualificazione urbana, dei trasporti e dell’efficientamento energetico delle scuole. Il provvedimento odierno testimonia la validità delle proposte presentate dalla nostra Amministrazione e l’attenzione riservata dalla Regione e dal presidente De Luca alla città di Caserta, che finalmente si può porre come guida dell’intera provincia di Terra di Lavoro. Sin dal primo giorno – ha aggiunto Marino – abbiamo svolto un prezioso lavoro di programmazione per lo sviluppo della città. Già da qualche mese, e la decisione di oggi della Regione ne è un’ulteriore prova, stiamo ottenendo dei riscontri importanti, che ci consentiranno di realizzare progetti in grado di cambiare il volto della città. La scelta di De Luca è particolarmente significativa, in quanto al finanziamento della progettazione seguirà quello relativo alle opere. In questo senso il Comune inizierà immediatamente a predisporre tutte le procedure necessarie all’avvio degli interventi”.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 7516 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Attualità 0 Comments

“I care”, al Mann visitatori in fila accolti all’ombra dei gazebo

Luigi Fusco -La cultura sfida il caldo torrido che, negli ultimi giorni, sta investendo l’intera nazione e lo fa prendendo a cuore la salute del suo pubblico. È il caso

Cultura 0 Comments

Intimalente, al via a Caserta il Festival di etnografia visiva

Pietro Battarra E’ per domani domenica 22 Dicembre alle 18,30 l’inaugurazione presso il Teatro Comunale di Caserta della nona edizione del festival di etnografia visiva “IntimaLente / IntimateLens”. L’iniziativa è

A Caserta la prima Biennale d’arte contemporanea

Claudio Sacco – L’appuntamento è per lunedì 19 giugno alle ore 12 presso la Sala Giunta del Comune di Caserta.  Nell’occasione sarà presentata la prima “Biennale d’Arte Contemporanea del Belvedere di San

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply