Franco Pepe, apertura il 2 giugno con la pizza della Repubblica

Franco Pepe, apertura il 2 giugno con la pizza della Repubblica

Maria Beatrice Crisci

– Pepe, la sua pizza è storia. Così il maestro pizzaiolo Franco Pepe, ambasciatore della pizza nel mondo, annuncia la riapertura per il giorno della Festa della Repubblica e lancia la pizza “2 giugno”. Ma non svela ancora gli ingredienti. C’è però da credere che sarà tutta dedicata al Tricolore. «Il 2 giugno è una data che mi appartiene», sottolinea. E noi lo sappiamo bene avendolo documentato. Proprio in questa data l’anno scorso è stato insignito del titolo di Cavaliere della Repubblica. Per questo Franco l’ha scelta anche come giorno della riapertura di Pepe in Grani.

Intervistato dal giornalista Carlo de Blasio della TgR Campania, Pepe ha sottolineato: «E’ un momento importante e dopo lo stop di due mesi bisogna ripartire in modo intelligente soprattutto per me che sono in un paesino dell’entroterra. Qui avevamo portato il mondo. Bisogna ripartire consapevoli di fare bene. E significa l’acquisizione delle disposizioni e l’applicazione delle stesse per la tutela del cliente ma anche dei dipendenti». Poi, ha aggiunto: «Stiamo lavorando sulle tante criticità che ci sono nel locale, voglio riprendere con il piede giusto per evitare che poi non ci sia uno stop. La mia è una ripartenza consapevole. Farò un patto di alleanza con il cliente che dovrà collaborare con noi. Noi possiamo investire e metterci a disposizione del cliente. Ma le persone devono capire che qualcosa è cambiato».

Pepe ai microfoni di Ondawebtv aveva detto: «La pizza è uno strumento per raccontare. L’importante è credere in ciò che si fa. Io ho iniziato con poco formandomi con l’aiuto di mio padre e ora ho 41 ragazzi che lavorano per me, 3 in Franciacorta, 2 a Ginevra e tre a Honk Kong. Tutti lavorano per la mia identità di pizza che rispetta il territorio».

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 8815 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Spettacolo 0 Comments

Tutti i “Sentieri Mediterranei” portano a Summonte

Al via a Summonte, in provincia di Avellino, la 18esima edizione di “Sentieri Mediterranei”, festival internazionale di musica etnica diretto dal maestro Enzo Avitabile (nella foto di Titti Fabozzi), compositore, musicologo, cantautore

Primo piano 0 Comments

Concorso di idee Macroscuola, premiata la Dante Alighieri

-L’ANCE Caserta ha premiato gli alunni della classe III^ F dell’Istituto Comprensivo “Dante Alighieri” di Caserta, reduci dalla fase finale nazionale del “Concorso di Idee Macroscuola –  Edizione 2020/2021”, iniziativa

Attualità 0 Comments

I nuovi orizzonti di AutArt, nuova tappa a San Nicola la Strada

Claudio Sacco -Torna in piazza l’associazione “AutArt, nessun limite, solo orizzonti” della psicologa Simona Remino. un progetto dal nome meraviglioso che spiega tutto. Con il solito contributo di vita ed

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply