Garante dell’Infanzia, il rientro a scuola va fatto in sicurezza

Garante dell’Infanzia, il rientro a scuola va fatto in sicurezza

Claudio Sacco

-“Il rientro a Scuola in sicurezza, dentro e fuori!”. Sarà questo il tema della conferenza stampa di domani alle 15 presso la Sala “Caduti di Nassiriya” del Consiglio Regionale della Campania al Centro Direzionale,  Isola F/13 a Napoli. L’iniziativa è del Garante dell’Infanzia e dell’Adolescenza della Campania, professore Giuseppe Scialla, e il Sottosegretario di Stato all’Istruzione, onorevole Rossano Sasso. L’iniziativa ha lo scopo di sollecitare l’attenzione e un appello pubblico sulle disposizioni contenute nel Protocollo d’Intesa sottoscritto fra il Ministero dell’Istruzione e le Organizzazioni scolastiche per l’avvio in sicurezza dell’anno scolastico 2021/2022, nel rispetto delle norme per il contenimento della diffusione del Covid-19 e il richiamo all’ossequio da parte di tutta la Comunità Educante.

La finalità è quella di avviare il comune impegno delle Istituzioni preposte per garantire a ogni studente il diritto di poter tornare a frequentare, in sicurezza e in presenza, la Scuola e per dare risposte rassicuranti alle famiglie, attraverso anche una serie di servizi di controllo e pattugliamento aggiuntivi nei pressi delle Scuole e l’incremento di azioni di contrasto alla dispersione scolastica, alla violenza e all’uso di stupefacenti tra i giovani.

Alla Conferenza Stampa, introdotta dai Saluti del Presidente del Consiglio Regionale della Campania, Onorevole Dr. Gennaro Oliviero, parteciperanno anche autorevoli rappresentanti di Istituzioni e organizzazioni, fra cui, il Prof. Francesco De Rosa, Presidente Regionale ANP Associazione Dirigenti Scolastici della Campania; il Presidente del Forum delle Associazioni delle Famiglie della Campania, Dr. Nino Di Maio; il Dr. Gioacchino Di Capua referente di 11 AGe (Associazioni dei Genitori) della Campania; l’On. Gianluca Cantalamessa, Componente della Commissione Bicamerale Antimafia del Parlamento.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 8565 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Cultura 0 Comments

Caserta, chiude Foto Vignes. Va via un altro pezzo di storia

(Luca Sorbo*) – Il mestiere del fotografo da ormai vent’anni sta attraversando una profonda crisi. Un’ulteriore conferma di questo è la cessione dell’attività di “Foto Vignes”, uno degli studi fotografici più

Primo piano 0 Comments

Quattro notti a Marina di Camerota, ecco il Meeting del Mare

Il Meeting del Mare festeggia i suoi primi 25 anni con l’edizione 2021 del festival diretto da don Gianni Citro, in programma dal 22 al 25 luglio a Marina di Camerota (SA). Musica,

Spettacolo 0 Comments

Avitabile a Falciano del Massico per la festa di San Rocco

Claudio Sacco – Sarà Enzo Avitabile l’ospite musicale atteso a Falciano del Massico domani sera in occasione della festa per il santo patrono, San Rocco. Con l’artista napoletano anche i

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply