Gianni Allocca al Teatro Izzo porta in scena Non ti pago

Gianni Allocca al Teatro Izzo porta in scena Non ti pago

Anna Maria D’Aniello

– Caserta, al Teatro Izzo debutta lo spettacolo di Eduardo de Filippo “Non ti pago”, che si terrà in quattro appuntamenti serali nei giorni 30 e 31 marzo ed il 6 e il 7 aprile. A portarlo in scena sarà la compagnia di Ernesto Cunto con la partecipazione di Gianni Cannavacciuolo e Giovanni Allocca, che ne cura la regia.

La celebre commedia scritta nel 1940 dall’autore partenopeo in pieno periodo di guerra, è affresco di un’umanità speranzosa in cerca di leggerezza in uno dei periodi più bui della storia: al centro della narrazione vi è il gioco del lotto, elemento fortemente caratterizzante della cultura napoletana, causa di una serie di eventi e malintesi, raccontato e presentato ironicamente grazie ad un cast di grande talento. Protagonista della storia è Amedeo Mattiello nei panni di Ferdinando Quagliuolo affiancato da Ernesto Cunto nei panni di Aglietiello, che vanta le molte presenze sul palco allo storico teatro casertano di via Kennedy. Nel cast ricordiamo Clementina Gesumaria (Concetta), Carmen di Mauro (la cameriera), Fausto Bellone (Bertolini) e ancora Gianni Gabriele, Nicoletta Fiorillo, Rossella di Lucca e Domenico Bottone. Lo spettacolo è a cura di Allocca e Cannavacciuolo.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 6633 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano

Ospedale di Caserta, giornata di check up gratuiti alla tiroide

Claudio Sacco – Anche l’Azienda Ospedaliera di Caserta “Sant’Anna e San Sebastiano”, per volontà del direttore generale Mario Nicola Vittorio Ferrante, parteciperà mercoledì 23 maggio alla Settimana Mondiale della Tiroide.

Primo piano

Festa dell’Assunta, i lavori degli artisti dedicati alla ricorrenza

Maria Beatrice Crisci -Nel giorno dell’Assunta i lavori dedicati alla ricorrenza degli artisti Battista Marello, Peppe Ferraro e Bruno Cristillo. La figura della Madonna evoca straordinarie immagini della storia dell’arte.

Primo piano

Un anno senza Mafonso, l’artista che ha unito Caserta a Roma

Maria Beatrice Crisci – Oggi alle 18 la messa nella chiesa di San Bartolomeo Apostolo al Parco Cerasola di Caserta a un anno dalla scomparsa dell’artista Mafonso. “Uno spirito libero,

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply