Gino Licata chiude le serate in musica al Foyer del Comunale

Gino Licata chiude le serate in musica al Foyer del Comunale

Maria Beatrice Crisci (ph Pino Attanasio)

– Gran finale per la tre giorni di musica al Foyer del Teatro Comunale di Caserta. Affollatissimo il terzo atteso appuntamento che ha visto come protagonista Gino Licata in «Le napoletane sono belle». Accanto a lui, Mimì Ciaramella alla batteria, Pietro Paolo Veltre al basso, Piero Ventrone al piano e al sax, Alfonso Brandi chitarre.

Un viaggio immaginario che ha attraversato la musica napoletana d’autore fondendo l’ispirazione dei miti classici della Napoli musicale e letteraria dei primi del Novecento e la contemporaneità delle musiche e delle liriche del cantautore stesso. Una serata di bella musica ma anche un’occasione per degustare vini dell’azienda Il Verro, un’eccellenza del nostro territorio.

Azienda Il Verro

L’organizzazione delle tre serate è stata curata dalla GenoveseManagement in collaborazione con il Teatro Pubblico Campano e il Comune di Caserta.

L’idea è quella di trasformare il Teatro Comunale, dedicato a Costantino Parravano, e l’annesso edificio dell’ex Pretura in una vera e propria macchina della cultura, che ha come fulcro proprio gli ampi e articolati spazi del foyer. Non solo teatro dunque, ma anche caffè letterario, salotto giornalistico, luogo espositivo, sale per concerti, proiezioni cinematografiche d’essai. Insomma, un vero e proprio hub culturale nel cuore della città, in via Mazzini.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 8256 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Cultura 0 Comments

Malazè, tour eno-archeo-gastronomico nel territorio flegreo

Luigi D’Ambra – Evento eno-archeo-gastronomico nel territorio flegreo. Parliamo della XII edizione di Malazè manifestazione si terrà dal 2 al 19 settembre prossimi a Pozzuoli, Bacoli, Monte di Procida, Quarto,

Canale TV 0 Comments

Vigna della Reggia. Felicori, pubblico e privato ha funzionato

Maria Beatrice Crisci –Mauro Felicori è ora assessore regionale alla cultura della dell’Emilia Romagna ma ha un passato da direttore della Reggia di Caserta . Fu lui che lanciò l’idea

Spettacolo 0 Comments

A che servono questi quattrini, la pièce al Teatro Garibaldi

Roberta Greco -Dopo Caserta e Capua, arriva a Santa Maria Capua Vetere il prossimo week end lo spettacolo «A che servono questi quattrini» di Armando Curcio. Appuntamento al Teatro Garibaldi

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply